Si frattura la caviglia in Val Resia: soccorsa una udinese

Questa mattina tra le 10 e le 11.30 la stazione di Moggio Udinese del Soccorso Alpino assieme alla Guardia di Finanza e all’ambulanza hanno soccorso una donna del 1951 di Udine infortunatasi lungo il sentiero cai 662b nei pressi della localita Origne a quota 480 metri. I soccorritori hanno portato a piedi la barella spinale fin dove la signora era scivolata procurandosi una probabile frattura alla caviglia e l’hanno trasportata a spalla fino all’ambulanza che attendeva sulla strada, a una decina di minuti dal sentiero stesso. 

facebook
410