Telegram

SICUREZZA ALIMENTARE

Con l’imminente fusione delle Imprese Verdi in un’unica società di Servizi,  è iniziato il nuovo percorso per l’offerta di prestazioni alle imprese agricole: da una organizzazione di tipo locale e provinciale a una  di tipo regionale.
Obiettivo principale è quello di ottimizzare le risorse disponibili al sistema,  mettendole al servizio di tutte le aziende agricole regionali, indipendentemente dalla provincia di appartenenza, e quindi raggiungere la massima efficacia ed efficienza.
Uno dei settori affrontati  è quello della “Sicurezza Alimentare”, tema di cui spesso sentiamo parlare e di cui noi stessi discutiamo spesso: sotto questo nome si è cercato di riassumere gli impegni principali a cui è chiamato l’imprenditore agricolo in quanto “produttore” di alimenti, sia che si limiti alla sola fase primaria sia che si occupi di trasformazione e commercializzazione o somministrazione.
I servizi offerti sono raggruppati in quattro filoni principali:
1.      Assistenza e consulenza alla tenuta del Registro dei Trattamenti con prodotti fitosanitari (Quaderno di Campagna): l’impiego di fitofarmaci è ormai una delle fasi attuate per la produzione di alimenti (es: trattamenti antiparassitari della frutta) e di materie prime per la produzione di alimenti e mangimi (es: azione di diserbo delle proteoleaginose). La normativa prevede la registrazione di ogni utilizzo di pesticidi, al fine di verificare il rispetto delle prescrizioni funzionali, sia alla tutela ambientale che, soprattutto, all’immissione nel mercato di prodotti sicuri per la salute umana. Il registro è controllato dai Servizi Sanitari di Igiene degli Alimenti e Veterinari (per la parte dei mangimi), oltre che essere uno dei requisiti essenziali per il rispetto della Condizionalità della PAC. IL servizio prevede la registrazione ed il controllo dell’operatività delle aziende, ed è predisposto anche per le aziende che hanno aderito al sistema di Lotta Integrata Volontaria.
2.      Formazione per il “patentino fitofarmaci”: rimanendo nel tema dei fitofarmaci, vengono organizzati e sostenuti, come docenti, i corsi per la prima acquisizione ed il rinnovo dell’abilitazione per l’acquisto e l’impiego dei prodotti fitosanitari
3.      Igiene degli Alimenti: obiettivo è aiutare le imprese a predisporre e /o aggiornare i Piani di Autocontrollo (“manuali haccp”), obbligatoriamente previsti per le attività di lavorazione/trasformazione di alimenti (es: vinificazione, lavorazione carni..), di vendita (vendita diretta, anche ai mercati mobili), di somministrazione (ristori agrituristici). Viene inoltre offerta la consulenza in materia di etichettatura di alimenti, di predisposizione delle procedure di rintracciabilità, di valutazione della conformità dei locali per la gestione delle attività alimentari, e altre consulenze in materia di alimenti che si rendessero necessarie (es: corretta applicazione delle procedure di autocontrollo). E’ inoltre disponibile la predisposizione di Manuali di Corretta Prassi Igienica per le produzioni primarie (es: allevamenti per la produzione di latte), sempre più spesso oggetto di verifica da parte delle autorità sanitarie.
Il servizio si occupa infine delle comunicazioni con le Autorità Sanitarie competenti per le aperture, le variazioni e le cessazioni delle imprese alimentari attraverso le nuove modalità (SUAP).
4.      Corsi di formazione “ex –libretto sanitario” vengono organizzati e sostenuti, come docenti, i corsi di formazione, sostituitivi del “libretto di idoneità sanitaria”, previsti per gli operatori del settore alimentare, nella figura di responsabili e in quella di addetti alle manipolazioni a rischio.
Il servizio si avvale del lavoro di quattro addetti:  Elena Lorigiola, Ottaviano Marson, Lorenzo Perin, e Barbara Toso (cui è affidato il compito di coordinamento).
Per qualsiasi informazione o per aderire ai servizi sopra indicati, è possibile rivolgersi agli uffici zona di vostro riferimento, che garantiranno il tramite verso gli operatori del gruppo.

Powered by WPeMatico

facebook
831