Situazione autostrade: traffico congestionato su A4 e A23

coda-2
Circolazione molto rallentata, con code a tratti e congestioni in diversi punti della rete autostradale, questa mattina 26 aprile. Una situazione che si ripropone ogni volta che lo stop alla circolazione dei mezzi pesanti riguarda più giornate. Il divieto di transito, infatti, è stato in vigore domenica 23 aprile e martedì 25 aprile dalle 9 del mattino alle 22,00, mentre In Slovenia, stop è stato fissato anche per domani giovedì 27 aprile dalle ore 8 del mattino alle 21,00 perché la giornata dedicata a un anniversario nazionale è festiva. I rallentamenti e le code oggi sono iniziate fin dall’alba, fra San Giorgio di Nogaro e Portogruaro in direzione Venezia poco prima del ponte sul fiume Tagliamento e poi, a seguire, le congestioni si sono allungate fino a raggiungere il nodo A4/A23. Situazione analoga dalla barriera di Trieste Lisert fino al nodo di Palmanova con notevoli congestioni anche al nodo della A34 a Villesse dove i veicoli provenienti da Gorizia faticano ad immettersi in A4. Un chilometro di coda in A23, in direzione Venezia. Per cercare di agevolare chi è diretto verso località del territorio, per chi arriva dal Lisert Autovie indica, come uscita consigliata, Villesse, mentre sulla A23, per chi arriva da Udine Nord l’uscita consigliata è Udine Sud. Tre incidenti, con feriti lievi, hanno contribuito notevolmente a congestionare ulteriormente la circolazione. Il primo, fra tre mezzi pesanti è accaduto alle 6 e 50 fra San Stino e Cessalto in direzione Venezia. I mezzi incidentati impegnavano le corsie di marcia e sorpasso e quindi il traffico è stato fatto scorrere in corsia di emergenza, Il secondo fra tre vetture, si è verificato – in corsia di sorpasso – fra Villesse e Palmanova in direzione Venezia. Il terzo è accaduto alle 9 e 30 in A23, direzione nodo di Palmanova, fra un mezzo pesante e una vettura. Anche in questo caso lievi le conseguenze per le persone.

1.025