Situazione Meteo FVG. 3 gennaio 2021

Dopo il passaggio di un fronte atlantico nella serata di sabato, sulla regione permane una circolazione depressionaria con deboli correnti da sud-ovest in quota in genere meno umide.

03 gennaio 2021: Nuvolosità variabile con schiarite e la possibilità di qualche locale rovescio anche temporalesco.

04 gennaio 2021: nuvolosità variabile con qualche schiarita ma anche annuvolamenti più intensi e qualche debole precipitazione, specie verso sera e verso la costa, dove soffierà Borino.

VIABILITA’
Si riportano di seguito i principali aggiornamenti relativi alla viabilità regionale:
• SR PN 27: GUADO DI RAUSCEDO RIAPERTO AL TRAFFICO.
• SR 355 RIAPERTA AL TRAFFICO FINO AL KM 39+786
Permangono CHIUSE al traffico per neve o per pericolo valanghe le seguenti viabilità:
• SS 52 “CARNICA” CHIUSA DAL KM 59+600 (PASSO MAURIA)
• SR UD 73 “DEL LUMIEI”
• SR UD 76 “DELLA VAL RACCOLANA” DAL KM 15
• SR UD 24 “DELLA VAL PONTAIBA” DAL KM 7+900
• SR UD 23 “DELLA VAL D’INCAROIO” DAL KM 12
Risulta ancora isolata la frazione di Sella Nevea (Chiusaforte).
Stanno operando sul territorio tecnici della Protezione civile della Regione a supporto dei Comuni per attività di sgombero neve e ripristino viabilità a seguito delle abbondanti nevicate.
Diverse squadre di volontari comunali e delle associazioni di protezione civile delle zone di pianura sono operative nei comuni montani per attività di sgombero neve, ripristino viabilità a seguito di caduta alberi sotto il peso della neve. In particolare i comuni di intervento sono Cimolais, Claut, Erto e Casso, Andreis, Forni Avoltri, Forni di Sotto e di Sopra, Lauco, Comeglians, Paluzza, Pontebba, Prato Carnico, Rigolato, Sappada, Sauris, Chiusaforte, Tarvisio, Malborghetto Valbruna.
Nelle ultime 24 ore si sono verificati anche locali disagi alla viabilità in pianura per allagamenti di strade a causa di scrosci di pioggia sia nel pordenonese che nella pianura friulana.
Sono segnalate interruzioni di energia elettrica nei comuni di Resia, Rigolato, Chiusaforte, Prato Carnico per un totale di utenze disalimentate pari a 500 utenze.


SITUAZIONE FIUMI E INVASI
Situazione sotto controllo, i principali fiumi sono sotto il livello di guardia.


VOLONTARIATO
Nella giornata odierna stanno operando 328 volontari di tutta la regione per interventi di sgombero neve nei comuni di montagna.

facebook
1.625