Bearzi

snaiderogruppo.jpgLa Snaidero fa ancora suo il memorial Boz. Per il terzo anno di fila la Snaidero vince in finale sempre sulla Benetton Treviso: 87-85 Confortante prova arancione, si vede la mano di coach CajaLa Snaidero fa poker di vittorie in precampionato e tris nel 4º memorial Giuseppe Boz, battendo per il terzo anno di fila la Benetton Treviso: 87-85 ieri in finale. Terza la Scavolini Pesaro che ha sconfitto 79-57 la Solsonica Rieti nella finalina.
Top scorer Gary Neal, la “Sentenza” Anderson Mvp e Renzi migliore giovane.

SNAIDERO – BENETTON 87-85
SNAIDERO UDINE Anderson 23, D’Ercole 6, Ortner 7, Antonutti 12, Romero 21, Torres 6, Gomez, Jackson 12; non entrati: Contento, Zecchin e Maganza. Coach Caja.
BENETTON TREVISO Wojciechowski 3, Wood 6, Domen Lorbek 2, Nicevik 6, Rullo 10, Neal 32, Markovic 3, Wallace 12, Renzi 11; non entrati: Gaspardo e Cazzolato. Coach Mahmuti.
ARBITRI Pozzana e Provini di Udine, Pascotto di Portogruaro.
NOTE Quarti: 21-15, 46-39, 67-65. Spettatori: 300 circa.

La Snaidero, sempre senza capitan Di Giuliomaria in azzurro e Musso al rientro in squadra oggi, parte con il “quintetto rodato” formato da Jackson, Anderson, Torres, Romero e Ortner. La Benetton risponde con Wood, Neal, Domen Lorbek, Wallace e Nicevic.
Dopo un inizio equilibrato, la Snaidero vola via grazie ad Anderson e ad una difesa quanto mai aggressiva. Prova ne sia Ortner che anticipa, schiaccia in contropiede e innesca un 10-0 che porta Udine sul 16-9 al 6′. La Snaidero è infallibile e nel secondo quarto trova triple un po’ da tutti, compreso Romero che con due siluri fa capire che per gli arancione è serata buona. Al 19′, poi, su assist di D’Ercole è lo stesso Ettore Romero a fissare il +10 sul 46-36. Al riposo la Snaidero va sul 46-39 con il 70% da tre e il 60% da due.
Nella ripresa, stessi quintetti d’avvio gara e Wallace si scongela dall’arco. Anderson e Ortner (2+1) rimettono le cose a posto, ma la Benetton sull’asse Neal – Renzi arriva a un’incollatura: 55-53 al 24′ e 57-55 al 26′. La partita è bella e combattuta ma la Snaidero non perde mai la testa e grazie alla difesa match – up riesce a riallungare: 73-68 al 33′. Quando Rashad manda a canestro Jackson per l’81-76 al 37′ sembra fatta, ma Wood dai 6,25 e Wallace da sotto perfezionano l’81-81 al 38′. Ci vuole allora una spettacolare azione confezionata dal trio Jackson, Torres e Ortner a riportare gli arancione avanti (86-83 a -53”1). Nicevic sbaglia a -35”, Benetton in pressing, Jackson perde palla e Neal fa l’86-85 in contropiede a -12”5. Fallo su Anderson a -7”9, la Benetton non è in bonus e rifà fallo su Rashad: 1/2 ai liberi e 87-85 a -5”5. Neal sbaglia la tripla della possibile vittoria. Ma è giusto così. La Snaidero si gode la vittoria e la mano di coach Caja si vede già: difesa aggressiva e attacco molto equilibrato.

PROGRAMMA
Oggi riposo, si riparte domani con una doppia seduta poi mercoledì amichevole a Varese e nel prossimo week-end (venerdì e sabato) torneo a Caorle con Benetton, Armani Jeans e Aris Salonicco.

MEMORIAL BOZ SU TELEFRIULI E SKY
Snaidero-Solsonica Rieti verrà proposta da Telefriuli questa sera alle 21 circa; la finale Snaidero-Benetton verrà invece mandata in onda domani, martedì 9 settembre, sempre alle 21 circa. Al microfono Davide Micalich.
La finale del memorial Boz verrà proposta anche da Sky Sport 2 mercoledì sera alle 21.

MEMORIAL SNAIDERO
Il “Memorial Snaidero”, in programma il 20 e 21 settembre, verrà presentato domani alle 12 presso la sede della Snaidero Basket, in Galleria Antivari a Udine.

facebook

Lascia un commento

367