PopSockets

Somministrazioni vaccini in FVG in frenata, giovedì solo 384

Giovedì 21 gennaio il numero dei vaccini inoculati in Friuli Venezia Giulia è decisamente sotto la media registrata nelle scorse settimane, quando era di circa 1.700 somministrazioni quotidiane: sono 384 (34.225 oggi, 33.841 ieri) le dosi somministrate oggi in Regione. Restano 39.655 quelle complessivamente disponibili.

Lo si evince dai metadati contenuti nel “Report vaccini Anti Covid-19” del Ministero della Salute e del Commissario straordinario Covid-19.
Secondo il report, dal 31 dicembre, delle 34.225 dosi, 22.911 sono sono state somministrate a donne e 11.314 a uomini. La fascia d’età maggiormente coinvolta finora è quella che va dai 50 ai 59 anni, con 8.292 vaccini, seguita da quella compresa nel range che va dai 40 ai 49 anni, con 6.564. Le dosi inoculate agli over 70, a oggi, sono 4.665, mentre quelle della fascia 60-69 anni ammontano a 4.758. Non è stato reso disponibile come per le scorse volte, la somministrazione suddivisa per categorie. Fino ad ora il Fvg ha inoculato l’86,3% delle dosi disponibili, una percentuale superiore alla media nazionale (81,3%).Come comunicato lo scorso 17 gennaio dal vicegovernatore del Fvg con delega alla salute, Riccardo Riccardi, con una nota ufficiale, l’inoculazione della prima dose, a causa dei ritardi nelle consegne da parte di Pfizer, è stata sospesa dal 19 gennaio è posticipata a febbraio. Ora, stando alla nota, sono in atto esclusivamente le somministrazioni delle dosi di richiamo.

facebook
550