Udine

Sottoscritto il “Patto per lo Sviluppo Rurale del territorio della Conca Tolmezzina”

I sindaci dei quattro comuni della “conca”, Cuzzi, Iuri, Sulli e Tomaciello assieme a nove rappresentanti di imprese e società del settore agricolo-forestale operanti in loco, venerdì 31 ottobre, presso la sede municipale di Amaro, hanno sottoscritto il Patto per lo Sviluppo Rurale del territorio della Conca Tolmezzina. L’oggetto del patto è la realizzazione di diverse azioni, tra loro connesse e coordinate, per lo sviluppo agricolo, forestale, ambientale e turistico del territorio, da attivare richiedendo gli incentivi economici previsti dalla programmazione europea (Programma di Sviluppo Rurale della Regione Friuli Venezia Giulia 2007-2013).
Il progetto prevede l’attivazione di interventi che riguardano la costruzione e manutenzione di viabilità agro-forestale, la revisione dei piani di gestione forestale dei comuni, il recupero ed il mantenimento di aree agro-pastorali, il recupero di materiale per la produzione di biomasse, il teleriscaldamento, il recupero di edifici rurali con materiale locale certificato, l’acquisto di macchinari ed attrezzature per l’ammodernamento delle utilizzazioni forestali , il recupero di piccole sorgenti per i fabbricati situati nelle zone montane, la realizzazione di strutture per aziende agricole, l’acquisto di attrezzature per il miglioramento della produttività delle stesse, la ristrutturazione della latteria di Tolmezzo.
L’accordo impegna i partecipanti a realizzare in proprio gli interventi di competenza e consente loro di beneficiare di incentivi maggiorati. Il patto, nello stesso tempo, unisce strettamente tra loro i sottoscrittori: gli interventi previsti dal progetto dovranno infatti essere conclusi almeno per il 70 per cento  entro i termini stabiliti, pena la riduzione degli incentivi per tutti.

L’investimento complessivo è pari 2 milioni e 200 mila euro ed i firmatari pubblici e privati del “patto”, auspicano che la Regione riconosca la validità del progetto e la sua idoneità a perseguire gli obiettivi stabiliti dalla programmazione regionale, nonché quelli specificatamente individuati per il territorio della Conca Tolmezzina e accolga le singole domande di finanziamento.

facebook
461