Spazio35. Il nuovo spazio artistico a Udine

In via Caterina Percoto 6, a Udine, ha aperto Spazio35. Il nuovo spazio artistico e culturale apre le sue porte al pubblico e avvia la sua attività in uno dei quartieri più particolari di Udine: Borgo Stazione.

L’inaugurazione ufficiale si terrà in primavera, vistol’innalzamento dei casi covid e il desiderio – in linea con la filosofia del progetto – di vivere un momento d’incontro e condivisione con il pubblico del quartiere e della città.

Il progetto si sviluppa dall’idea di cinque giovani professionisti convinti che portare nuove iniziative di promozione socio-culturale sia fondamentale per il sostentamento economico esociale della città di Udine.

Spazio35 nasce come un contenitore di tre anime: la primalegata a una sala polifunzionale adibita a mostre, laboratori, conferenze ed eventi, la seconda dedicata a un’area coworkingper giovani professionisti e un’ultima concepita per la fornitura di servizi in ambito di comunicazione per le realtà associative e imprenditoriali del borgo e della regione. 

Uno degli obiettivi del progetto è quello di unire insieme idee e visioni, creatività e stimoli attraverso un processo di co-creazione e contaminazione culturale in continuo divenire per dare alla città di Udine una via alternativa di fare cultura e perpermettere a Borgo Stazione di riscattarsi, sfruttando le proprie potenzialità sociali e artistiche.

L’etica che sta alla base di Spazio35, inoltre, segue gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) che costituiscono una serie di 17 finalità di tipo sociale, economico e ambientale concordate dall’Organizzazione delle Nazioni Unite. Il progetto, attraverso l’adesione a questi obiettivi, mira a contribuire alla riduzione delle disuguaglianze economiche e sociali, con il fine di creare una comunità unita e definire un capitale umano più consapevole e partecipato, così da gettare le basi per un futuro più solido.

A dicembre, per sostenere il progetto di Spazio35, è stata lanciatasulla piattaforma Produzioni dal Basso una campagna crowdfunding, che sta incontrando ampia partecipazione da parte del pubblico. Cliccando sul sito della raccolta fondi, attiva ancoraper circa 70 giorni, si contribuisce a sostenere il progetto e a scoprirne tutti gli obiettivi. Ogni persona che decide di supportare economicamente l’iniziativa con una donazione riceverà, in base all’importo donato e come ringraziamento, una ricompensa che potrà farsi recapitare direttamente a casa o ritirare presso la sede di Spazio35 in via Caterina Percoto.

868