Bearzi

Sport: Bolzonello, garantire a Triestina centro sportivo ad hoc

Trieste, 18 ott – “Un tavolo che riunisca la Regione, il Comune
e la Triestina per assicurare alla società un centro sportivo in
grado di rispondere alle esigenze di preparazione della prima
squadra ma anche dei settori giovanili in vista del centenario
della società che ricorrerà nel 2018”.

È l’impegno che il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia,
Sergio Bolzonello, ha voluto assumere a Trieste, allo stadio
Nereo Rocco, a conclusione dell’incontro con la delegazione
alabardata guidata dal presidente Mauro Milanese e
dall’allenatore Giuseppe Sannino.

Bolzonello, accompagnato dal consigliere regionale Emiliano
Edera, ha ringraziato l’amministratore unico, Mauro Milanese, per
l’opportunità di conoscere e incontrare i rappresentanti di una
società blasonata e storica quale è la Triestina che, ha
evidenziato, da tifoso del calcio ha sempre sostenuto ed
apprezzato.

Oggi il vicepresidente ha avuto l’opportunità di raccogliere le
esigenze di un’ambiziosa dirigenza che mira a dotare la Triestina
di infrastrutture adeguate, atte a valorizzare la prima squadra e
il settore giovanile per poter puntare alla scalata alle serie
superiori.

La Triestina Calcio non dispone infatti di un campo adeguato per
gli allenamenti della prima squadra né per le attività giovanil,
che, al momento, si svolgono nell’impianto di Prosecco
sull’altipiano carsico.

Su questo tema, Bolzonello ha ribadito la disponibilità della
Regione e, di conseguenza, della presidente Serracchiani, a
sedersi a un tavolo con il Comune di Trieste e la società nella
consapevolezza del ruolo importante che la Triestina possa
ricoprire in funzione della valorizzazione del territorio.

Secondo il vicepresidente della Regione, infatti, Udinese in
serie A, così come Pordenone e Triestina in serie C, rivestono un
ruolo trainante per l’immagine dell’intero Friuli Venezia Giulia.
ARC/CM/RED/fc

Powered by WPeMatico

facebook
699