Bearzi

Sport: Serracchiani, Kiplagat a Maratonina Ud è segno di affetto a Fvg

Pordenone, 17 set – “La presenza alla gara di una campionessa
del mondo quale Lornah Kiplagat dimostra come questa
manifestazione abbia un peso rilevante all’interno del calendario
internazionale, consentendo al nostro territorio di avere una
grande visibilità”.

Lo ha detto la presidente della Regione Debora Serracchiani
presente quest’oggi a Cividale alla partenza della 18. Edizione
della Maratonina di Udine, competizione alla quale si sono
iscritti 1800 concorrenti provenienti da tutto il mondo.

“È stata una gara importante sotto il profilo tecnico – ha detto
la presidente – ma anche una grande festa della sport; lo
dimostra il fatto che, oltre agli atleti di fama internazionale,
al via c’erano anche tanti semplici runners che hanno voluto
cimentarsi nel tragitto da Cividale a Udine.”

Alla linea di partenza era presente anche Lornah Kiplagat, già
campionessa iridata, che proprio in una passata edizione della
maratonina di Udine infranse il record del mondo. “La sua
partecipazione – ha detto Serracchiani – rappresenta una sorta di
legame affettivo con il Friuli Venezia Giulia. Lo dimostra il
fatto che abbia scelto proprio questa la competizione per
annunciare il suo ritiro dall’attività sportiva”.

“Come emerge chiaramente da ciò che si è visto alla Maratonina –
ha concluso la presidente della Regione – lo sport è al contempo
un elemento unificatore e di grande visibilità per il territorio.
Questa è una realtà molto cresciuta e che sta consolidando la sua
forza, ottenendo sempre maggiore rilievo nel calendario
internazionale. Anche attraverso la maratonina, Udine si fa
conoscere nel mondo”.
ARC/AL/ppd

Powered by WPeMatico

facebook
853