Strade, Comune sblocca asfaltature per 670 mila euro

La giunta Ciriani ha sbloccato un piano di manutenzioni straordinarie di 670 mila euro per riasfaltare e rifare la segnaletica di alcune delle strade più dissestate dell’area nord e nord-est della città.

Si tratta in dettaglio di tutta viale Libertà, da piazza Risorgimento fino oltre la rotonda che porta a Torre; via Francesco Baracca, a Torre; via Castelfranco Veneto nel tratto tra via Budoia e via Consorziale; via Montereale tra la rotonda sulla Pontebbana e il locale “Paradiso” in zona Comina. L’intervento è finanziato dall’economie risultate dalla realizzazione del park multipiano di via Vallona.

La partenza dei lavori, salvo imprevisti, è prevista tra febbraio e marzo, con conclusione a fine aprile. L’intervento, si legge nella relazione tecnica degli uffici comunali, si rende necessario in quanto la pavimentazione di queste strade presenta evidenti segni di degrado causati dalla vetustà e dalla mancanza di manutenzione, tali da poter rappresentare un pericolo per la viabilità.

L’originario progetto preliminare, stilato dalla precedente Giunta, è stato modificato e integrato dall’attuale amministrazione a seguito di alcuni sopralluoghi disposti dall’assessore alla viabilità, Cristina Amirante. In particolare, sono stati inseriti i lavori su via Montereale che non era ricompresa nel piano.

Powered by WPeMatico

423