Bearzi

Strage Udine: Sap, si intitoli piazza agli agenti caduti

BOMBA-VLE-UNGHERIA-2
“Mentre la giustizia ordinaria si è dimenticata di Guido Zanier, Paolo Cragnolino e Adraino Ruttar, la Città di Udine non può permetterselo e pertanto chiediamo al Sindaco Furio Honsell, di fare un atto di civiltà e di giustizia morale intitolando la piazza dove sono caduti alla loro memoria”. La richiesta arriva dal segretario regionale del Sap, Olivo Comelli, all’indomani della sentenza della Corte di Cassazione che ha confermato l’assoluzione dei due albanesi Ilir Mihasi e Saimir Sadria, imputati del reato di strage. Comelli, quale rappresentante del personale della Polizia di stato, esprime “indignazione dopo l’ennesima sentenza che chiude vergognosamente e definitivamente il percorso giudiziario della strage dell’antivigilia di Natale del 1998. Siamo indignati perché un paese civile non può lasciare senza volto e nome gli autori di un atto criminale così efferato, il caso giudiziario più importante degli ultimi anni in Friuli, oltre che a una delle pagine più tristi e buie in regione. Oggi in Italia – conclude – gli unici a pagare quando sbagliano sono le forze dell’ordine”.
BOMBA-VLE-UNGHERIA

facebook
435