Bearzi

Stramaccioni: Inter capitolo chiuso

stramaccioni-4
“Incontreremo un’Inter particolarmente agguerrita”. Intervistato in esclusiva da Sky, il tecnico dell’Udinese Andrea Stramaccioni, legato al club nerazzurro che lo ha lanciato come allenatore in serie A, si accinge a vivere, domenica a Milano, una partita che per lui non sarà affatto come le altre. ”Sarei sicuramente poco sincero se dicessi che è una partita per me come le altre. Io sono arrivato all’Inter dalla porta di servizio, cioè dal settore giovanile, e per me i due anni a Milano sono stati particolarmente intensi, carichi di emozioni, ma anche di gioie. E a tutte le persone nerazzurre che conosco, o che lavorano per l’Inter, sono molto legato”.

Il vortice di emozioni e ricordi si cancellerà con il fischio d’inizio, quando cercherà di fare risultato per l’Udinese che, come ha più volte ribadito, è il suo presente e il suo futuro. Stramaccioni vede Mancini come ”un riferimento importante perché rappresenta il marchio del made in Italy a livello internazionale”.

facebook
444