Bearzi

Tangenziale Pn: risolto contratto con Vidoni, ora nuovo affidamento

Trieste, 12 mag – Con Decreto del Commissario per l’emergenza
della III Corsia dell’A4, la presidente della Regione Debora
Serracchiani ha sbloccato la procedura di realizzazione della
Strada di Circonvallazione a Sud della Città di Pordenone tra la
S.S. 13 e la A28 attraverso la risoluzione del contratto con
l’Impresa Vidoni S.p.A. come conseguenza del fallimento ex
Sentenza del Tribunale di Udine intervenuto alla fine dello
scorso anno. La procedura era stata congelata a seguito delle
vicende che hanno interessato l’azienda aggiudicataria
dell’appalto.

Trascorsi i primi mesi del 2017 nella valutazione della
concretezza di una possibile formazione e conseguente cessione
del ramo di azienda della stessa Vidoni, a causa dell’incertezza
di un esito positivo in tempi certi della procedura prospettata,
si è deciso di intraprendere la strada, prevista dal Codice degli
Appalti, che porterà in tempi brevi all’individuazione
dell’aggiudicatario, previa verifica di disponibilità ad
accettazione delle medesime condizioni offerte all’epoca dalla
Vidoni, attraverso lo scorrimento della graduatoria che si era
formata nel momento della gara d’appalto. L’alternativa a tale
percorso amministrativo è l’esecuzione di una nuova gara.

Si ricorda che l’impresa Vidoni, prima di entrare nelle
difficoltà finanziarie che poi l’hanno portata al fallimento,
aveva depositato il progetto esecutivo dell’opera e quindi, nel
momento in cui sarà individuato un nuovo aggiudicatario, si potrà
provvedere ad una rapida consegna dei lavori.
ARC/PPD/com

Powered by WPeMatico

facebook
749