Bearzi

Tarvisio: nuova slittovia allo snowpark

unnamedPrimi giri sulla nuovissima slittovia dello snowpark di Tarvisio. A percorere in anteprima i 900 metri del percorso ricavato tra il bosco e la Piana dell’Angelo, a Camporosso, è stato Stefano Mazzolini, tra i promotori dell’opera ai tempi della sua presidenza in Promotur (insieme a Cosetur, che ha seguito direttamente il progetto, e al Comune di Tarvisio).

La slittovia è stata realizzata su mandato dall’agenzia regionale, che ha investito fondi propri per un’opera che sarà compresa negli interventi di sviluppo legati al Pisus. Dopo alcuni ritardi sulla tabella di marcia, ora l’opera è quasi pronta e potrà ampliare l’offerta turistica del Tarvisiano.

“E’ stato bello e divertente provare la slittovia – afferma Mazzolini – sono contento di aver potuto fare un giro in anteprima. Mi fa piacere, inoltre, che la Regione abbia voluto investire in quest’opera, ideale per chi non scia e per i bambini, con l’assessore Sergio Bolzonello che ha confermato lo stanziamento ottenuto dal vecchio Cda di Promotur. Lo snowpark sta attirando in valle molte famiglie, a dimostrazione che la strada intrapresa è quella giusta. Ringrazio il Consorzio Cosetur per il gran lavoro svolto per la concretizzazione del Pisus (il progetto consentirà di far diventare il capoluogo della Valcanale un centro di richiamo per bambini e famiglie grazie alle tante attrattive che saranno realizzate, spendibili in inverno ma anche in estate)  – chiude Mazzolini – così come il Comune di Tarvisio, i tecnici di Promotur e gli imprenditori. Unendo le forze i risultati arrivano”.

La pista ha una pendenza che oscilla tra il 6 e il 15%, con 650 metri di discesa, 250 metri di risalita e con un dislivello di 71 metri.

 

facebook
956