Bearzi

Tarvisio: stalking, appicca fuoco a porta della ex,

carabinieri
Appicca il fuoco alla porta della ex fidanzatina e poi lancia pezzi di neve ghiacciata contro le finestre. Un Capodanno di stalking per un giovane friulano di Tarvisio appena maggiorenne, che è stato arrestato proprio per stalking dai carabinieri allertati dalla madre della ragazza, minorenne, e nei cui confronti la donna aveva già in passa presentato una denuncia per ingiurie e minacce.

Il giovane, evidentemente furioso per la chiusura della relazione con la adolescente, ha imbevuto il suo tappeto di casa con liquido infiammabile e poi gli ha dato fuoco; infine ha lanciato il ghiaccio contro le finestre e si è allontanato.

I militari dell’arma del Norm di Tarvisio sono giunti sul posto e hanno avviato ricerche; lo hanno rintracciato alcune ore più tardi, nel corso della notte, e lo hanno arrestato. Gli stessi carabinieri di Tarvisio sono intervenuti anche per un altro caso analogo: hanno anche allontanato da casa per maltrattamenti in famiglia un marito e padre violento, dopo la denuncia presentata nei suoi confronti al termine di un violento litigio con il figlio maggiore, nel corso della quale erano anche stati impugnati coltelli.

facebook
420