Tarvisio: trovato il corpo senza vita di un72 enne austriaco

Tarvisio 2 maggio 2012 – E’ bastata una telefonata a far scattare l’allarme ma ormai era troppo tardi e il soccorso alpino, unitamente ai carabinieri, ha potuto solo recuperare la salma di Josef Hovorka, 72 enne austriaco senza fissa dimora. Il corpo della vittima  ritrovato lungo l’argine di un torrente nella zona dell’Orrido dello Slizza, tra Tarvisio e Coccau. Il corpo non reca danni riconducibili a un intervento di terzi e il decesso è pertanto riconducibile a cause naturali. Il ritrovamento del cadevere, che da una prima ricostruzione pare sia rimasto nelle acque dello Slizza per un paio di giorni, è stato fatto da due giovani di Coccau

Il morto è Wolfgang Maschin, 42 anni, di Vienna, ed è stato trovato attorno alle 12.30 nelle acque antistanti il porticciolo di Grignano a poca distanza dalle boe di delimitazione del Parco marino di Miramare. Stando alle informazioni diffuse dalla Squadra Mobile di Trieste, il cadavere era in acqua da 3 o 4 giorni e appariva notevolmente martoriato dai pesci. La morte, secondo una prima analisi del medico legale Fulvio Costantinides, è dovuta ad annegamento. L’uomo potrebbe essere finito in acqua in una località anche molto distante da Grignano e trasportato nel braccio di mare vicino al castello di Miramare da correnti e maree.

Lascia un commento

385