Telegram

Tavagnacco: approvato il bilancio della Farmacia comunale

Un gruppo di lavoro attento alla comunità, che anche ai tempi di un’emergenza pandemica riesce a produrre utili che potranno essere investiti a beneficio della collettività

C’è piena soddisfazione nell’Assemblea dei soci che ha visto l’approvazione del bilancio della Farmacia Comunale di Tavagnacco per il 2020.

Sebbene l’anno si sia aperto con l’emergenza pandemica, nel corso del quale la capacità di programmazione ha subito delle limitazioni a fronte dell’indeterminatezza dettata dagli esiti dell’emergenza sanitaria, i risultati d’esercizio sono stati importanti.

Tali risultati hanno confermato, ancora una volta, la bontà del lavoro di una realtà solida ed efficiente, perfettamente inserita nel tessuto sociale in cui opera, capace di offrire al cittadino un servizio di assoluto livello, oltre a generare nuova ricchezza. Il 2020 ha visto anche, a partire dal mese di novembre, l’apertura della seconda sede nella frazione di Feletto frutto di un investimento di oltre 800.000 €, che si aggiunge alla sede storica già attiva nel capoluogo Tavagnacco.

I numeri parlano chiaro: gli utili d’esercizio lordi si sono attestati sulla cifra di 128.700 € ovvero 100.277 € al netto delle imposte.

Nonostante le difficoltà del momento, l’impegno dell’intera organizzazione non è venuto meno.  Anzi, per soddisfare le diversificate e mutate esigenze dei cittadini, a causa dell’emergenza Covid-19, i servizi all’utenza si sono rafforzati. Tra questi il servizio di consegna a domicilio, con il supporto della Protezione Civile Comunale, ed il servizio di prenotazione e ritiro in farmacia.

Servizi pensati per ridurre al minimo i rischi di assembramento e supportare le fasce di popolazione con limitate capacità di movimento.

Gli utili generati saranno interamente destinati al Comune che controlla il 100% della società. Nuova linfa dunque per le casse comunali grazie alla quale potranno essere approntati nuovi investimenti a beneficio della collettività, che è la vera proprietaria della farmacia.

“Nonostante le difficoltà legate alla pandemia – commenta l’Assessore alle Partecipate e alle Attività Produttive Giovanni Cucci – il bilancio della farmacia comunale è riuscito a reggere bene la situazione generando un utile importante. Ringraziamo tutti i dipendenti per i servizi che sono riusciti a garantire ai cittadini e, in particolare, un riconoscimento all’Amministratore Domenico Degano per il lavoro portato avanti e culminato nell’apertura della seconda sede”.

“La situazione generale continua ad essere difficile – conclude il Sindaco Moreno Lirutti – ma nonostante questo l’azienda si è impegnata in nuovi servizi (come ad esempio i tamponi rapidi) e si sta preparando a poter effettuare i vaccini anti-Covid appena ci sarà lo start. I risultati di gestione confermano la solidità della sede di Tavagnacco e anche le buone prospettive della sede di Feletto”.

facebook
481