Tavagnacco: omaggio a Miles Davis – 3 novembre

david boatoTavagnacco 3 novembre 2011 – “Ho vissuto per molto tempo nell’oscurità perché mi accontentavo di suonare quello che ci si aspettava da me, senza cercare di aggiungerci qualcosa di mio… Credo sia stato con Miles Davis, nel 1955, che ho cominciato a rendermi conto che avrei potuto fare di più”. Così, agli inizi degli anni ’60 John Coltrane riconosceva l’importanza del geniale trombettista afro-americano, uno dei più influenti ed originali musicisti del XX secolo e di cui quest’anno ricorre il ventesimo anniversario della morte. E la settima edizione di “Tavagnacco Jazz” ne ricorderà la figura con  un concerto-tributo intitolato “Remembering Miles”, di cui sarà protagonista un quartetto tutto italiano guidato dalla grande tromba di David Boato. Il concerto, il terzo della rassegna, si terrà giovedì 3 novembre nel Centro Civico di Tavagnacco ed inizierà alle ore 20.45 con ingresso libero e fino alla capienza massima della sala.
Veneziano, solista di rilievo internazionale ed esploratore delle molteplici forme di improvvisazione, Boato è un protagonista perfetto per questo concerto, essendo gia stato protagonista di un qualificato progetto intitolato “Miles Davis Memorial”. Come supporto avrà una delle migliori sezioni ritmiche in Italia, che include Matteo Alfonso al piano, Simone Serafini al basso e Tommaso Cappellato alla batteria, un quartetto di talentuosi musicisti che evocano il passato conferendo un moderno e fresco vigore al repertorio classico di Davis. Il Quartetto porterà il pubblico attraverso gli anni 50 e fino ai 70, riportando i vari passaggi della carriera di Miles e l’impatto della sua musica nel mondo, elementi slegati che, sebbene registrati in periodi differenti, sembrano amalgamarsi come in una lunga storia.
Informazioni all’Ufficio Attività culturali (0432-577311 o  [email protected]).

facebook
668