Bearzi

Teatro: a Zoppola “Capitan Don Calzerotte” con Claudia Contin – 23 gen 2015

Capitan Don Calzerotte 1 (1)Un apologo comico sull’amicizia, sulla condivisione del tempo, della realtà, dei progetti e dei sogni. Questo è Capitan Don Calzerotte e Arlecchin Senza Panza, spettacolo scritto a quattro mani da Claudia Contin Alrecchino e Ferruccio Merisi. La produzione firmata da Scuola Sperimentale dell’Attore e Ortoteatro sarà ospite venerdì 23 gennaio alle ore 20.45 dell’Auditorium Comunale di Zoppola, per la stagione di prosa promossa da ERT e Comune. Sul palco, con Claudia Contin Arlecchino, saliranno Stefano Gava, Lucia Zaghet e Giulia Colussi.

Capitan Don Calzerotte è la storia di due amici, con i quali a vario titolo la vita non è stata generosa, che per dare un rifugio alla propria vecchiaia decidono di occupare un teatro abbandonato. Il più vecchio dei due – che l’altro chiama “Maestro” mentre definisce se stesso “umile ciarlatano di piazza” – si mette in testa di preparare un nuovo grande spettacolo (l’ultimo): un Don Chisciotte. Da questa decisione scaturisce una girandola di peripezie molto divertenti e commoventi.
Capitan Don Calzerotte rappresenta anche una doppia scommessa: la produzione di uno spettacolo “alla pari” tra un attore portatore di handicap, Stefano Gava, e un attore finito e “famoso” come Claudia Contin Arlecchino; e la realizzazione di un evento che il pubblico possa accogliere e amare al di là di atteggiamenti compassionevoli o “di concessione”, convinto e appagato come per una produzione teatrale “normale”.
Il senso di questa scommessa sta tutto nella speranza e nella immaginazione di un ambiente (il teatro, per cominciare) in cui nessuno è in minoranza, e in cui al contrario la condivisione paritaria radicale, e le novità che ne derivano per la vita pratica e di relazione, diventano un vantaggio per tutti: in termini di ritmi e tempi vitali più rilassati, di attenzione per i sussurri e non solo per le grida, di pensieri e sentimenti non necessariamente “vincenti”.

Informazioni chiamando la Biblioteca Comunale di Zoppola (0434.979947) e consultando il sito www.ertfvg.it .

facebook
621