Bearzi

telethon2010
Da giovedì 16 dicembre riparte condotta da Fabrizio Frizzi la maratona di Telethon per raccogliere i fondi per fare ricerca contro le malattie genetiche. Quella che segue la scaletta

16 dicembre all’interno del Tg 1 delle ore 20 con il taglio del nastro della manifestazione in collegamento dal teatro delle Vittorie in Roma.
I Soliti ignoti
La mattina di venerdì 17 con Unomattina condotto da Eleonora Daniele e Michele Cucuzza.

Occhio alla spesa con Alessandro Di Pietro per poi seguire con Antonella Clerici. E ancora Agorà con Andrea Vianello su Rai3 e I Fatti Vostri con Giancarlo Magalli su Rai2.

Alle 14 si passa al Teatro delle Vittorie dove andranno in onda puntate speciali di Bontà loro con Maurizio Costanzo,
Se a casa di Paola con Paola Perego e La vita in diretta con Venier e Sposini.
Poi ci saranno I Migliori anni con Carlo Conti e poi la diretta continua in seconda serata su Rai2 con Frizzi dal Teatro delle Vittorie che ospiterà Maria Grazia Cucinotta. Enrico Mentana condurrà una parte della maratona in seconda serata su Rai 2.

Sabato mattina si prosegue con Mattina in famiglia su Rai 1, poi a La prova del cuoco con Antonella Clerici che vedrà la gara ai fornelli tra Fabrizio Frizzi e Paolo Belli. Nel pometiggio di Rai 2, dalle 14 fino alle 19, ci sarà Pippo Baudo. Ospiti di Baudo saranno Giovanni Allevi, Marco Mengoni e Luca di Montezemolo. Su Rai 1 poi ci sarà i Soliti Ignoti VIP che poi lascerà la parola a Bruno Vespa.

Domenica in sarà tutta dedicata a Telethon, prima con l’Arena di Massimo Giletti e poi con la Cuccarini che ospiterà un duetto tra la cantante Elisa e una ragazza colpita da SMA II. La maratona finirà con una puntata speciale dell’Eredità “vip version” condotta da Carlo Conti.

Il conduttore Fabrizio Frizzi sarà sempre presente in studio senza fare soste.

Tantissimi i testimonial famosi: Cesare Cremonini, Bianca Guaccero, Pupo, Max Giusti, Vincenzo Salemme, Nancy Brilli, Georgia Luzi, tutto il gruppo di X Factor, Alessandra Amoroso, Checco Zalone, Valentina Vezzali, i Nomadi e molti altri.

facebook

Lascia un commento

475