Webcam

Ti va di guardare? fino al 9 dicembre a Casa Cavazzini

ti va di guardare

Ti Va Di Guardare? – mostra che anticipa l’apertura della nuova Galleria d’Arte Moderna di Udine – nasce in modo non convenzionale: anziché presentare al pubblico artisti in ragione della loro notorietà, del profilo estetico della loro ricerca, del fatto che, al momento, sono di moda, o sono amici degli amici… gli autori presenti in mostra sono giovani dai 16 ai 35 anni che costituiscono una riserva di forze tenute finora in disparte dal sistema dell’arte. Le ha richiamate un progetto più ampio sostenuto dai Comuni di Udine e di Buttrio, dal titolo Ma Dici a Me? che, dopo un percorso di un anno – fatto di incontri spazi-prova conferenze e confronti – è confluito, per un folto gruppo di partecipanti, nella produzione di alcuni lavori a tema presentati al concorso Ho Avuto Anche troppa Pazienza!. Per i giovani artisti vincitori, l’essere in mostra in un museo produce un incrocio di sguardi con le generazioni precedenti, che li impegna da subito ad attrarre l’attenzione di un nuovo pubblico, a delineare un nuovo immaginario da condividere. Artisti che intendono sfidare, indirizzare, riposizionare il nostro modo di vedere ed essere visti. Ti Va Di Guardare? è un invito ed allo stesso tempo una sfida ad incontrare questi sguardi, questi – come avrebbe detto Nadar – punti di vista, queste ferite aperte sul reale, per acquisire un senso più radicato e profondo dello stare al mondo.

TI VA DI GUARDARE?
CASA CAVAZZINI, Via Savorgnana, 5 UDINE

PAOLA ANGELINI
ENRICO BERNARDIS
LUCA DE ANGELIS
SEBASTJAN DEGLI INNOCENTI
ELENA DEL FABBRO
MASSIMILIANO GOSPARINI
GIULIA IACOLUTTI
ALBERTO LUIGI LEVORATO
LORETA LORENZON
CRISTIAN NATOLI
LAURA REPETTI
GIANGIORGIO SIRCH
ELISA TASSAN CASER
CATERINA VALLINI
DEBORA VRIZZI

A cura di PAOLO TOFFOLUTTI

Apertura dal 12 novembre al 9 dicembre
Orari: da mercoledi’ a domenica ore 15-18
visite guidate gratuite per tutti sabato ore 15
visite guidate gratuite per gruppi giovedì e sabato ore 10-12 su prenotazione

facebook

Lascia un commento

927