Aperitivo a Grado

Tiliment marathon bike – Spilimbergo 18/19 apr

facebook

logo09-132.jpgFar conoscere gli aspetti ambientali, naturalistici e culturali dello spilimberghese, promuovere forme di turismo sostenibile ed ecocompatibile e incentivare le famiglie e soprattutto i ragazzi a svolgere sport all’aperto.
Queste sono le finalità che si propone la prima “Tiliment Marathon Bike” in programma sabato 18 e domenica 19 aprile a Spilimbergo, organizzata dalla Polisportiva Trivium, con la collaborazione di Regione Friuli Venezia Giulia, Provincia di Pordenone e Comune di Spilimbergo, unitamente al patrocinio dei Comuni attraversati dal percorso (Travesio, Sequals, Castelnovo del Friuli, Pinzano al Tagliamento) e della Scuola Mosaicisti del Friuli.

La gara
Sarà l’ambiente unico e suggestivo dei greti sassosi dei fiumi Tagliamento e Meduna, su cui si affacciano le Prealpi Carniche dalla bellezza aspra e selvaggia, a fare da affascinante scenografia alla gara che si inserisce nei circuiti internazionali “Alpen International MTB Tour” e “Alpe Adria Cup” e si svolgerà domenica 19 su due percorsi.

Il primo –  tecnico e molto impegnativo con più di 20 km di greto fluviale sassoso da percorrere su tratturi scavati dall’acqua – si snoda per 95 km, con 1.600 m di dislivello in salita, lungo i greti e gli argini dei fiumi Tagliamento, Meduna e Cosa, attraversa le colline di Castelnovo del Friuli e Sequals, per inerpicarsi sulle pendici del monte Ciaurlec: prevede diversi tratti in single-track e svariati saliscendi, anche ripidi, in mezzo a boscaglie ed è quindi adatto a chi ha buona perizia nell’uso della MTB.

Il secondo, di 50 km con 300 m di dislivello in salita, non prevede la salita sui colli e in montagna,
ma non risparmia la fatica (e il gusto) di pedalare sui greti del Tagliamento e del Meduna, rivelandosi dunque adatto agli amatori, agli escursionisti, ai giovani di categoria juniores e a tutti gli appassionati della MTB, che vogliono ottenere una performance personale su un percorso ambientalmente molto appagante.

A questi due percorsi si aggiungono nella stessa giornata i 30 km di pedalata eco-compatibile non agonistica valevole per il “Trofeo Friûl Bike”.

La partecipazione è aperta a tutti gli atleti tesserati F.C.I. riconosciuti U.C.I, UDACE ed enti della consulta e a tutti gli atleti stranieri tesserati presso le rispettive Federazioni Nazionali. In alternativa si può presentare un certificato medico agonistico al momento dell’iscrizione.

Junior Bike
Per favorire l’approccio a questo sport da parte dei giovanissimi, facendolo nel contempo conoscere a tutta la famiglia, sabato 18 si terrá la “Junior Bike”(trofeo organizzato in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana) aperta a bambini e ragazzi, su un tracciato pianeggiante nei pressi del campo sportivo della Favorita, appositamente realizzato. Per le diverse fasce d’età sono previsti due percorsi: uno di 550 m e uno di 1250.

Gli eventi di contorno, in piazza Garibaldi
Ma il 18 e 19 aprile saranno anche due giorni ricchi di ospitalità ed opportunità con un vero e proprio evento fieristico dedicato alla bicicletta nel centro di Spilimbergo, presenti diversi marchi ed imprese del settore, e gli stand enogastronomici allestiti in collaborazione con le Pro Loco del mandamento.
La “Tiliment” infatti non nasce solo come evento sportivo, ma anche culturale e turistico, per dare la possibilità ad atleti, famiglie e spettatori di conoscere da vicino un territorio ricco di cultura, tradizioni e sapori unici, tutti da scoprire. Durante le due giornate verrà allestito uno stand dedicato alla promozione del territorio mediante la distribuzione di materiale informativo e ci sarà la possibilità di effettuare visite guidate alla Scuola Mosaicisti e a due aziende vinicole della zona.
Non mancherà infine l’elemento spettacolare con le esibizioni di Bike Trial, con campioni europei.

L’attenzione all’ambiente
Con il suo percorso attraverso bellezze naturali uniche, come le praterie aride dei magredi, le golene dei fiumi Meduna, Tagliamento e Cosa, e le pendici del Ciaurlec, dove non è raro avvistare qualche aquila, la manifestazione punta l’attenzione sull’ambiente, per scoprirlo e apprezzarlo, rispettandolo. Buona parte del percorso attraverserà zone di protezione speciale e siti di interesse comunitario, ma rigorosamente all’insegna dell’ecocompatibilità con segnaletica realizzata in legno, divieto assoluto per gli spettatori di accedere a tali zone con mezzi a motore e punizione delle pratiche scorrette adottate dai concorrenti. Allo stesso modo i chioschi enogastronomici allestiti a Spilimbergo proporranno le prelibatezze locali in piatti e bicchieri di plastica biodegradabile e verrà dato particolare risalto alla raccolta differenziata. Anche gli sponsor principali (Latterie Friulane, Goccia di Carnia, Sivacom Mobile Shop, Friul Fruct, Froggy Line, Buzzi Unicem, azienda agricola La Torre Orientale e azienda agricola Tondat) sono stati selezionati seguendo gli stessi criteri.

Gli atleti
A dare prestigio alla Tiliment Marathon Bike sarà la partecipazione di numerosi atleti di livello nelle diverse categorie:

Daniele Pontoni, 16 volte consecutive campione italiano e campione del mondo di ciclocross
Mauro Bettin, atleta e ds della sua squadra, vincitore della coppa del mondo marathon nel 2005 e campione europeo
Mike Felderer, campione italiano marathon elite 2008
Elena Giacomuzzi, atleta della Caprivesi con oltre 30 vittorie di prestigio nazionali e internazionali, 3cl coppa del mondo marathon del 2006
Gianni Del Zotto, campione del mondo mtb master
Daniele Braidot, campione italiano ciclocross 2009, 8cl ai mondiali ciclocross 2009 in Olanda
Michela Battaglia, campionessa italiana mtb 2007
Luca Braidot, campione italiano mtb 2007 e ottimi piazzamenti ai mondiali mtb e ciclocross 2008
Andrea Righettini, campione italiano mtb 2007, 3cl campionati italiani mtb 2008
Nadir Colledani, giovane promessa della mtb regionale

Tre le squadre professionali partecipanti: Full Dynamix, ADV Corratec, Ideal

Il Tagliamento
Cuore della manifestazione è il Tagliamento nel suo medio corso, luogo unico per bellezza e suggestioni paesaggistiche, con la sua struttura “braided”, a rami intrecciati sempre pronta a sorprendere il visitatore. Entrare nel suo mondo vuol dire scoprire un mosaico di micro-habitat, immergersi nell’atmosfera quasi metafisica dei suoi scorci golenali immersi nel silenzio, o lasciarsi andare al piacere del turbamento emotivo sul suo greto, continuamente cangiante e surreale. Questo fiume ci offre panorami cerebrali tra sogno e realtà dove i ciottoli e i pezzi di legno prendono la forma di animali, le ghiaie si fanno roventi e sembrano evaporare.

Note tecniche

Percorsi:

?    95 km, con 1.600 m di dislivello – valevole per Alpen Internatinal Tour circ. ecocompatibile
(sterrati 52 km, sentieri 23,5 km, asfalto 18,5 km, pendenza max salita: 20%, Km pendenza > 9% medio sal.: 6,5%)

?    50 km con 300 m di dislivello – valevole per Alpen International Tour circ. ecocompatibile e 12° Alpe Adria Cup                                                                                                                                         (sterrati 12 km, sentieri 22 km, asfalto 12 km, pendenza max salita 11%, Km pendenza > 9% medio sal.: 0,6%)

?    30 km pedalata eco-compatibile non agonistica valevole per il Trofeo Friûl Bike

caratteristiche tecniche principali – 95 km:
Dislivello in salita: m 1.600
Tratti su asfalto: km 25,900
Tratti su sterrati agricoli, forestali o golenali: km 55,400
Tratti su sentieri: km 13,400
5,000 km di salita con pendenza superiore al 10%
4,700 km di salita con pendenza compresa tra 5% e 10%
6,300 km di discesa con pendenza compresa tra il 5% ed il 10%
5,500 km di discesa con pendenza superiore al 10%
Pendenza max in salita 20%
Pendenza max in discesa 27%

caratteristiche tecniche principali – 50 km
Dislivello in salita: m 300
Asfalto: km 16,200
Sterrati: km 32,600
Pendenza max in salita 7%
Pendenza max in discesa 7%
Il  neonato circuito internazionale International Alpen Mtb Tour 2009 unisce altre 2 granfondo italiane (Bike Marathon Garda Trentino e la Val di Fassa Bike) con l’austriaca Salzkammergut MTB Trophy e la svizzera Montegeneroso Bikemarathon: tutte gare organizzate ad altissimo livello.          L’ iscrizione a tutto il circuito si può effettuare fino alla mattina del 19 aprile.

Per informazioni ed iscrizioni si può consultare il sito www.tilimentmarathonbike.it.

865