Tir provoca incidente su A4 e scappa, fermato a confine

polizia
Provoca un incidente in autostrada e scappa. L’autista, un cittadino turco, viene rintracciato e denunciato alcune ore dopo all’autoporto di Fernetti, in partenza per Istanbul. L’episodio è accaduto all’alba di sabato scorso lungo la A4, in comune di Campolongo (Udine). Alle 6.00 del mattino la pattuglia autostradale, chiamata per i rilievi, trova un autocarro completamente distrutto. Il conducente, B.A., 43 anni, di San Daniele del Friuli (Udine) rimasto illeso, riferisce alla pattuglia che poco prima un autoarticolato di nazionalità turca lo aveva urtato con il semirimocrchio sospingendolo contro il guardrail centrale. Il conducente straniero, senza fermarsi per accertare l’accaduto e le condizioni della controparte, proseguiva frettolosamente in direzione di Trieste omettendo di prestare soccorso al malcapitato, che però è riuscito a fornire una descrizione sommaria del camion e parte del numero di targa. Allertate le forze di polizia per le ricerche, il veicolo coinvolto nel sinistro è stato rintracciato nel pomeriggio all’autoporto di Trieste. Al conducente, T. A., 40 anni, che ha ammesso le sue responsabilità, è stata ritirata la patente di guida e rischia una sospensione di essa fino a due mesi, oltre a varie sanzioni pecuniarie inerenti il sinistro stradale e l’omissione di soccorso. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo e il turco ha così perso la nave per Istanbul

facebook
518