Webcam

TIRzan: Caino o Abele? Totti o Del Piero? Alonso o Hamilton?

tirzan_foto

Caino o Abele? Totti o Del Piero? Alonso o Hamilton? In ogni dove e in ogni epoca, le societa? si sono nutrite di dualismi veri o presunti, importanti o no, e tali dualismi continueranno a esserci e a esser alimentati. Uno storico, in campo musicale nostrano, riportato alla ribalta di questi tempi per via di certe dichiarazioni fatte dai protagonisti, e? certamente quello tra due personaggi che non si digeriscono affatto. Vasco o Liga? Che poi, chissa? perche?, se stai con uno non puoi star con l’altro, perche? la bigamia e? un peccato serio. A me peccare non dispiace per nulla, mi piacciono entrambi e a entrambi mi sono ispirato per raccontare quanto segue, un po’ per gioco e sorridere ma senza trascurare, tra le righe, certe verita?. Con buona pace degli ultra? di questo o di quello.
Mi sveglio e capisco subito che sara? una DOMENICA LUNATICA. EH GIA’, perche? in testa IL MIO PENSIERO e? rivolto ormai al viaggio del LUNEDI’. Vado al BAR MARIO e me ne sto con LA COMPAGNIA tutto il giorno. ORMAI E’ TARDI, HO PERSO LE PAROLE e LA NOIA mi ha sopraffatto pensando al GIORNO DI DOLORE CHE UNO HA quando realizzi che non sei IL CENTRO DEL MONDO di nessuno, per nessuno. Ora, di COSA SUCCEDE IN CITTA’, COSA IMPORTA A ME?
Mi ritiro di buon’ora e mi dico DORMI DORMI che domani PRENDI LA STRADA, anche se questa volta proprio NON MI VA perche? durante la settimana che passo sempre fuori casa, ci sono CERTE NOTTI in cui penso a tutti gli HAPPY HOUR che mi perdo e, comunque, mi accontenterei di LAMBRUSCO E POPCORN sul divano.
Il lunedi? arriva e anzi, ORMAI E’ TARDI. Gia? appena alzato VADO AL MASSIMO perche? la mia e? una VITA SPERICOLATA ma in fondo mi VA BENE VA BENE COSI’, convinto ancora che IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE.
Mentre il capo mi telefona e mi dice MUOVITI, SULLA MIA STRADA trovo quelli che VOGLIONO VIAGGIARE in corsia di sorpasso perennemente. Ma, CI CREDI? Fatti loro, io mi concentro sul volante e mi sento PRATICAMENTE PERFETTO guidando in modo impeccabile il mio bestione, il mio autotreno STUPENDO, sognando di arrivare fino al TROPICO DEL CANCRO, un giorno.
Alla sera, SIAMO SOLO NOI in giro per le strade e diamo la BUONANOTTE ALL’ITALIA mentre coi nostri camion BALLIAMO SUL MONDO. E se ci sentiamo soli, se SIAMO SOLI, beh, NIENTE PAURA che un’ALBACHIARA ci attende sempre. Anche tu che leggi, quando ti senti una PICCOLA STELLA SENZA CIELO, non cercare ALIBI, DILLO ALLA LUNA se non puoi dirlo a nessuno, vedrai passa e vedrai che UN SENSO lo trovi.
Insomma QUESTA E’ LA MIA VITA, UNA VITA DA MEDIANO con un lavoro che piu? che un lavoro e? un ATTO DI FEDE, verso quella LINEA SOTTILE bianca di mezzaria che accompagna il passar del tempo mio e di tutti gli altri. BUONI O CATTIVI che siamo, BASTA POCO per avere SENSAZIONI FORTI e se ci ritroviamo con l’ANIMA FRAGILE perche? non sai mai se sarai VIVO MORTO O X, basta guardare in su, verso GLI ANGELI, CON QUESTE FACCE QUI. Tirare come sempre IL PESO DELLA VALIGIA e sapere che L’AMORE CONTA magari con UN’INCREDIBILE ROMANTICA che ti aspetta e allora, prima o poi, girando e rigirando sui nastri d’asfalto, forse potro? smettere di fare SOGNI DI ROCK & ROLL. FORSE MI TROVO e tutto sara? a posto.

PS: a voi il compito di riconoscere i vari titoli e abbinarli al loro legittimo creatore.

Fabrizio Piras

facebook

Lascia un commento

511