Tiziana Pers espone a Madrid gli animali sfuggiti al mattatoio

TIZIANA PERS_ l toro Tame_2918_ graphite and ink on cotton paperLa serie di disegni The Broken Line raccontano storie straordinarie di animali fuggiti dal mattatoio o salvati da attivisti , amici e compagni di viaggio: una narrazione rivolta a coloro che sono considerati gli ultimi del mondo capaci, comunque, di rompere le catene di un futuro già prestabilito.

Per Drawing Room Madrid Tiziana Pers ha realizzato una nuova serie di disegni in inchiostro e grafite su carta cotone. Il focus di questi nuovi lavori è costituito da una serie di episodi realmente accaduti a Madrid e in altri luoghi della Spagna negli ultimi cento anni: storie di tori e di mucche scappati dal macello, o dalla plaza de toros. Alcuni sono stati uccisi, altri sono stati salvati e vivono in semi libertà in santuari.

Ma tutte le storie sono accadute in strada, nelle piazze, tra la gente, nel tentativo di uscire dalle scatole chiuse dei mattatoi, o dal palcoscenico delle arene. Sono tutte storie di resistenza.
Carichi di simbolismo, i lavori su carta di Sasha Vinci ritraggono uccelli, insetti, solidi platonici, uomini e donne che percorrono temi non ancora superati, nel tentativo di costruire una relazione che vada oltre i vincoli della natura e le strutture di dominio sociali ed economiche. Quelli appartenenti alla serie La terra dei fiori in particolare propongono una contro mitologia: Dalla terra dei fuochi, disseminata di scorie tossiche e avvelenata dalla malavita, alla terra dei fiori, luogo in cui crescono gerbere e crisantemi, fiori che l’arte accoglie per farne espressione di rigenerazione, bellezza e spiritualità.

1.143