Bearzi

Tolmezzo: carabiniere arrestato per spaccio

spaccio_01udine 4 agosto 2011 – Un luogotenente della compagnia dei Carabinieri di Tolmezzo (Udine) è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia del capoluogo carnico e dalla Squadra Mobile di Udine per le ipotesi di reato di detenzione e spaccio di stupefacenti, peculato e concussione.
Il militare, D. C., di 50 anni, è stato arrestato in flagranza di reato mentre riscuoteva una somma di denaro da un altro uomo, noto alle forze dell’ordine, al quale, secondo la testimonianza resa da quest’ultimo, il carabiniere aveva ceduto un certo quantitativo di hashish e cocaina affinché lo vendesse sul mercato locale degli stupefacenti. L’arresto è avvenuto al termine di una fase di indagini avviate dalla Procura di Tolmezzo dopo che il destinatario dello stupefacente aveva riferito questi fatti al Commissariato di Tolmezzo. Il militare, già interrogato dal procuratore di Tolmezzo, ha ammesso i fatti contestati ed è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della decisione del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Tolmezzo. Stanno proseguendo intanto gli accertamenti per verificare se vi siano stati altri episodi analoghi in passato e l’eventuale coinvolgimento di altri soggetti.

facebook

Lascia un commento

1.540