Bearzi

Tolmezzo: circuiscono anziana pensionata, coppia denunciata

CARABINIERI-2013-1

Aveva avvicinato un’anziana ultranovantenne che gestiva il cospicuo patrimonio suo e delle due sorelle, da tempo ospiti nella casa di riposo di Tolmezzo. Con la scusa di assisterla nelle faccende domestiche e patrimoniali, si offriva anche di accompagnarla con sempre maggior frequenza presso un istituto bancario di Tolmezzo dove la pensionata prelevava cospicue e consistenti somme di denaro, anche con modalità compulsive e scuse inverosimili, come una somma di 2 mila euro prelevata per acquistare spesa e medicine. Le attenzioni “morbose” di un pensionato dell’alta Carnia, 71 anni, che in alcuni casi aveva avvicinato l’anziana anche con l’ausilio della moglie, 60 anni, non sono passate inosservate ai Carabinieri della Compagnia di Tolmezzo che hanno avviato un’indagine sotto il coordinamento della Procura di Udine. E’ così emerso che nell’arco di circa un anno, tra giugno 2013 e giugno 2014, la coppia si sarebbe fatta consegnare una cospicua somma di denaro, circa 75 mila euro secondo i calcoli degli investigatori, che hanno tracciato i movimenti bancari. Sulla destinazione del denaro i militari dell’arma mantengono il più stretto riserbo. I due coniugi sono stati denunciati per circonvenzione d’incapace. Nel frattempo è stato disposto il congelamento dei conti correnti e dei titoli gestiti dall’anziana vittima e la nomina di un amministratore di sostegno a tutela delle tre donne

 

 

facebook
366