Tolmezzo: ecco la festa della mela – programma – 18/20 sett 2015

gente festa mela 2014 tolmezzoVent’anni e tanta voglia di crescere, qualificarsi e stupire ancora. La Festa della Mela di Tolmezzo è pronta a festeggiare il nuovo traguardo i prossimi 18-19 e 20 settembre 2015, proponendo alle oramai decine e decine di migliaia di fan in arrivo da tutta la Regione, dal Veneto, dalla Slovenia e dall’Austria un programma di eventi tutto da vivere e denso di novità.

Lo “Special Guest” di questa edizione sarà lo chef Paolo Zoppolatti, volto noto della “Prova del Cuoco” su Rai1 nonché ristoratore d’eccellenza in Friuli Venezia Giulia con il suo “Al Giardinetto” di Cormons. Con lui comunque altri i cuochi di primissimo piano a livello regionale che saranno protagonisti di show cooking e dimostrazioni coadiuvati dagli allievi dell’Istituto alberghiero I.S.I.S. Linussio del capoluogo carnico, in un’esperienza pensata per arricchire la loro preparazione.

In campo artistico invece è stato scelto come protagonista Gianluca Impastato, alias “Mariello Prapapappo” direttamente da “Colorado” di Italia1, che caratterizzerà la serata del sabato.

Naturalmente attorno tra le vie cittadine si svilupperanno tutti i vari stand di produttori del territorio, delle associazioni, degli hobbisti, le decine e decine di gastronomie che proporranno specialità a tema, senza dimenticarsi le aree ludiche e i laboratori per i bambini, gli spazi delle esibizioni sportive, l’animazione itinerante, le mostre, le varie esposizioni artistiche. Durante questa edizione inoltre la Nuova Pro Loco Tolmezzo lancerà un sondaggio di gradimento tra il pubblico per capire quali saranno gli stand più apprezzati, così da continuare sul solco della qualità tracciato negli ultimi anni.

I NUMERI DELLA KERMESSE

200 stand tra produttori dell’agroalimentare, espositori, hobbisti e associazioni cittadine;
26 punti ristoro/degustazione e ognuno con menù e proposte legate alla mela;
8 zone parcheggio (di cui 2 per disabili)
6 aree tematiche (bambini, fitness, kart, arrampicata sportiva, soft air, concerti);
5 dimostrazioni di cucina
4 location artistico/culturali (Via Oscura, Palazzo Frisacco, Piazza Domenico da Tolmezzo, Museo Carnico “M.Gortani”);
3 Mercati (del Contadino, dell’Usato e dei Bambini)

Interessate dallo svolgimento della manifestazione e quindi chiuse al traffico le Piazze Vittorio Veneto, Domenico da Tolmezzo, XX Settembre, Mazzini, Centa, Garibaldi, Chelonia e le Vie Roma, Ermacora, Manin, Linussio, Del Din, Matteotti, della Vittoria, Lequio, Duomo Sud, Giovanni da Tolmezzo.
IL DETTAGLIO DEL PROGRAMMA – FESTA DELLA MELA

 VENERDI’ 18 SETTEMBRE,

  • alla sera in Piazzetta Chelonia, alle ore 20 con la presentazione del cd “Terenzio”, opera del giovane musicista e cantautore carnico Claudio Banelli, classe 1994;
  • seguirà il concerto della Big Band “Società musicisti entusiasti” dal titolo “Aspettando la 20^ Festa della Mela”.

SABATO 19 SETTEMBRE

  • dalle ore 10.00 in Piazza Domenico Da Tolmezzo l’inaugurazione ufficiale della kermesse con il taglio del nastro da parte dello chef Paolo Zoppolatti, direttamente dal programma tv “La Prova del Cuoco” di Rai1;
    seguirà la sfilata del Corpo Bandistico Comunale “G. Rossini” di Castions di Strada.
  • A quel punto aprirà i battenti la Mostra Mercato dell’Agroalimentare dislocata tra la centrale Piazza XX Settembre e le vie del centro storico tolmezzino: spiccherà la grande esposizione della Mela Julia, la mela del Friuli Venezia Giulia. In collaborazione con Ersa verranno poi fatti scattare gli show cooking mentre l’Azienda Pomis proporrà degustazioni e vendita di mele, spremute, strudel, aceto e frittelle, naturalmente a base di mela.
  • Dalle 10 alle 12 ancora dimostrazioni di cucina con i piatti del cuoco Roberto del ristorante “Al Fungo” di Gemona del Friuli, presentati da Paolo Castellarin.
  • Dalle 15 alle 16 le premiazioni del concorso Balcone Fiorito a Tolmezzo, indetto a Maggio in occasione della Festa dei Fiori
  • Dalle 16 alle 18 ritornano ancora le presentazioni culinarie a base di mela grazie allo chef Lorenzo Gerometta della Trattoria “Carnia/Da Modesto” di Tolmezzo e alle 18 aperitivo alternativo a base di mela.
  • Per tutta la giornata l’Azienda Agricola Podrecca di Terzo di Tolmezzo, assieme all’Associazione Caneva illustrerà al pubblico gli Innesti su Melo e il Ciclo del Most (il sidro di mele).
  • Passando alle esibizioni, sempre in piazza XX Settembre da mattina a sera si daranno il cambio a rotazione la Ginnastica Gemonese, l’Asd Cavazzo, la Nuova Punto Fitness, la Danze Team Pagnacco e la Spe20 con dimostrazioni di ginnastica artistica, fitness Zumba, fit boxe, allenamento funzionale, danza sportiva, il tutto a ritmo di musica.
  • Lo show serale dalle ore 20 in Piazzetta Chelonia con lo spettacolo di Gianluca Impastato, alias “Marcello Prapapappo” direttamente da “Colorado” di Italia1, a seguire il concerto di Vididule Project e il Dj Set di Cris Dj.

DOMENICA 20 SETTEMBRE,

  • sempre dalle 10 in poi in tutto il centro storico riapriranno gli stand della Mostra Mercato dell’Agroalimentare, gli show cooking e le degustazioni;
  • in particolare da appuntarsi alle ore 11 la dimostrazione di prodotto da forno del panificio pasticceria “Pan di Casa” a cura di Carla Della Pietra;
  • alle 13 i fornelli passeranno in mano a Valentino Pivetta con il suo “Frico di Valentino”, a base di mele e Montasio della latteria di Visinale;
  • dalle 16 alle 18 riflettori puntati sullo chef Paolo Zoppolatti che delizierà il pubblico con alcuni dei suoi piatti simbolo direttamente dal ristorante “Al Giardinetto “di Cormons.
  • Tra gli appuntamenti collaterali di giornata i canti tradizionali e la lotteria del Coro Tita Copetti di Tolmezzo, la mostra e prova di tiro al bersaglio con armi soft air a cura dei Falchi della Carnia; l’animazione itinerante del gruppo Cosplay “Nordest Animation Factory”, per la prima volta in Carnia mentre in Piazza XX Settembre si passeranno il testimone l’Asd DanceFit, la StarDance, lo Judo Tolmezzo e il Taek Won Do con le loro esibizioni e dimostrazioni sportive; in Piazza Centa sarà presente il “Mercato Contadino” con le sue specialità; il sabato e domenica pomeriggio sarà aperta al pubblico la torre Reyntembergher.
  • Per l’intera due giorni l’area festeggiamenti proporrà inoltre in Via Oscura la rassegna di arte contemporanea “PartyZone 10 Anni”
  • mentre sul rialzo di Via Linussio l’associazione Chiodo Fisso in collaborazione con la Scuola di Alpinismo “Cirillo Floreanini” Cai sezione di Tolmezzo danno appuntamento a tutti i bambini desiderosi di provare l’arrampicata sportiva. L’animazione sempre per i più piccoli con laboratori didattici e giochi vari sarà come sempre offerta dall’Associazione Carnevale e Dintorni nei loro stand di Piazza Centa mentre lungo strade e piazze cittadine si muoveranno i ragazzi di Econoise.

LEGGIMONTAGNA 2015

Ancora una volta si rinsalda l’osmosi tra Mela e Montagna. Il concorso internazionale “Leggimontagna” – dedicato alle opere di narrativa e saggistica, guide e racconti inediti, affiancato anche da due sezioni dedicate ai filmati-video e alle Scuole, naturalmente tutti ispirati al mondo alpino – è giunto quest’anno alla sua 13^ edizione e che come sempre viene promosso dall’Asca (l’Associazione che raggruppa le sezioni CAI della Carnia, Canal del Ferro e Val Canale), il BIM Tagliamento, la Comunità Montana della Carnia, Comunità montana del Gemonese, Val Canale-Canal del Ferro.

Si partirà Venerdì 18 settembre, presso la Sala conferenze della Comunità montana della Carnia alle ore 10.30 con la cerimonia di premiazione della 4^ Edizione della Sezione Audiovisivi Scuole con proiezione di estratti dei filmati vincitori, il tutto presentato dall’attore e regista Alessandro Mistichelli; a seguire alle 18.30 la proiezione “Cortomontagna”, tutti i Corti in gara commentati dagli stessi autori, inframezzati da spuntini agroalimentari sul tema della Mela autoctona; la giornata si chiuderà con la premiazione del 1^ Concorso Cortomontagna, presentata dalla giornalista Francesca Spangaro. Alle 21 appuntamento da non perdere con Hervè Brmasse che presenterà il suo libro “La Montagna Dentro”, intervistato da Luciano Santin.

Sabato 19 settembre, sempre presso la Sala Conferenze della Comunità montana della Carnia, dalle 10.30 in programma un Incontro/discussione dal titolo “Sentieri di montagna: fino a quando potremo percorrerli?” Interverranno Giulio Magrini, Giovanni Anziutti, Antonio Zambon, Danilo Bettin, Alessandro Plozner, Michele Cimenti e gli addetti alla manutenzione dei sentieri delle sezioni CAI aderenti all’Asca. Le Conclusioni saranno di Cristiano Shaurli, assessore regionale alle risorse agricole e forestali della Regione Friuli Venezia Giulia. Quindi alle 15 la Cerimonia di premiazione Leggimontagna 13^ Edizione per le singole sezioni: Narrativa, Saggistica e Inediti. Presenterà Leila Meroi con la Lettura dai Libri premiati di Anna Cosetti e in collaborazione con l’appuntamento “La lunga notte delle Pievi in Carnia” promosso dal Coro del Friuli Venezia Giulia, nel corso della premiazione si esibirà il Coro Vincenzo Ruffo di Cervignano del Friuli.

COLLABORAZIONI

Alle ore 11 di sabato presso Sala Cussigh a Palazzo Frisacco ci sarà invece l’inaugurazione della Mostra “Arti e Mestieri” a cura di ANLA (Associazione Nazionale Seniores d’azienda), sezione provinciale di Udine e Nuova Pro Loco Tolmezzo.

Oltre che con Leggimontagna, la Festa della Mela 2015, sostiene pure la “Lunga notte delle Pievi in Carnia”. Un itinerario di dieci concerti sacri a cappella, uno a ogni ora, con l’occasione poi di assaporare i frutti della terra locale con degustazioni di pietanze e bevande, un motivo per scoprire la bellezza delle vallate, il loro sapore ed il ricco patrimonio artistico e museale. Una rassegna in programma sempre sabato, a ingresso gratuito che coniuga storia religiosa e popolare, musica corale ed enogastronomia, tutto in un giorno, dalle ore 14 nella Pieve di San Floriano a Illegio, fino alle ore 23 nella Pieve di San Pietro di Zuglio.

I PARTNER DELL’INIZIATIVA

La Nuova Pro Loco Tolmezzo organizza l’evento in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Tolmezzo con il sostegno dell’Ersa (Agenzia regionale per lo sviluppo rurale), l’Azienda Pomis, FriulAdria Credit Agricole, Comunità montana della Carnia, Consorzio tra le Pro Loco della Carnia, Associazione regionale delle Pro Loco, Vie del Centro, Econoise, Cb Club Tolmezzo, Protezione Civile di Tolmezzo, gli allievi dell’ I.S.I.S. Linussio settore alberghiero.

1.900