Tolmezzo: una donna friulana al comando della Guardia di Finanza

guardia-di-finanzaCambio al vertice per la compagnia della Guardia di Finanza di Tolmezzo. Da oggi 1, settembre 2011,  il comando passerà nelle mani del capitano Sara Iuri, prima donna a ricoprire tale ruolo all’interno della Guardia di Finanza della Regione. Udinese, 33 anni, Iuri ha una laurea in Economia e commercio a Tor Vergata, conquistata dopo cinque anni di studi all’accademia delle fiamme gialle, il primo triennio a Bergamo e l’ultimo biennio a Roma, dove è entrata nel 2001, vincendo il secondo concorso aperto anche alle donne. Arriva a Tolmezzo dopo due anni di servizio a Verona e tre a Venezia dove, fino a un mese fa, ha ricoperto il ruolo di guida del Goa, reparto antidroga di elité delle fiamme gialle. “E’ la prima volta che prendo il comando territoriale. Torno in una realtà non del tutto sconosciuta. Gli ambienti mi sono familiari. E’ un piacere tornare nella mia terra, spero sarà un periodo lungo di permanenza in Regione – commenta all’atto di assunzione del nuovo incarico il comandante Iuri -. La realtà é sicuramente diversa da Venezia. Il territorio è più piccolo e più tranquillo e risente della crisi generale”. Nessun timore, poi, ad essere donna al comando di un reparto tutto al maschile. “Non ho mai trovato resistenze da parte dei militari alle mie dipendenza. A parte a Venezia, in cui avevo alle dipendenze un maresciallo donna, peraltro originaria di Cavazzo, ho sempre lavorato con uomini – precisa -. E ho sempre ottenuto massima collaborazione”. Iuri prenderà il comando effettivo della compagnia da domani, dopo un periodo di affiancamento svolto in questi giorni con il comandante Michele Vidoni. Originario di Gemona del Friuli, Vidoni lascia l’incarico ricoperto negli ultimi 4 anni per andare al Comando generale a Roma, nel secondo reparto Relazioni Internazionali.

facebook
2.572