Bearzi

TOP Vini Friuli Venezia Giulia 2020

Nel perseguire gli scopi di valorizzazione e diffusione del patrimonio culturale, enogastronomico e turistico del Friuli Venezia Giulia, l’Editoriale TOP ha ideato TOP Vini Friuli Venezia Giulia 2020, una guida pensata per contribuire alla divulgazione dei saperi e della cultura enologica del nostro territorio con un occhio più ampio rivolto alle attività collegate, come turismo e ospitalità.

Un progetto ambizioso che ha visto il coinvolgimento di tre aziende. Oltre a Editoriale TOP sono coinvolti lo Studio Tecnico Agrario Giovanni Cattaruzzi e l’Agenzia di marketing e comunicazione Espressione Smart Communication.

Ciascun attore ha messo a disposizione il proprio patrimonio di esperienza e la Guida sta per uscire a fine settembre.

Questa prima edizione rappresenta un piccolo germoglio del progetto generale: si stanno infatti programmando una serie di collaborazioni, in primis con Promoturismo FVG, che porteranno allo sviluppo della guida per essere sempre più strumento di divulgazione del territorio del Friuli Venezia Giulia.

Daniele Cernilli, presidente della giuria, ha avuto il compito di osservare la valutazione dei vini seguendo gli standard utilizzati nelle guide nazionali ed internazionali.

“Sottolineo l’importanza di questa iniziativa che avviene nel Friuli Venezia Giulia, una delle patrie “bianchiste” per eccellenza. L’importanza della guida si inserisce in un contesto di transizione per vari motivi ma soprattutto per il passaggio generazionale nelle aziende vitivinicole regionali, la ricoperta di due vitigni autoctoni come il friulano e la ribolla che stanno avendo successo sia in ambito nazionale che internazionale e i livelli qualitativi enologicamente evoluti messi in campo dalle aziende vitivinicole regionali.  Un insieme di valori che stanno alla base di un sistema virtuoso che merita di essere promosso con questa Guida”.

Nicolò Gambarotto, presidente di Editoriale Top, ha indicato che questa guida nasce dalla passione che caratterizza la missione della propria società editoriale. Il progetto Top Vini Friuli Venezia Giulia 2020 è un embrione che verrà implementato nelle prossime edizioni: sono già allo studio per la guida 2021 nuovi elementi che arricchiranno la valorizzazione del territorio e anche nuove collaborazioni. E’ un omaggio al saper fare del Friuli Venezia Giulia, che nella sua peculiarità e singola territorialità esprime un insieme di offerta unica al mondo.

Giovanni Cattaruzzi indica come la vitivinicoltura del Friuli Venezia Giulia rappresenta un unicum a livello mondiale, un vero e proprio cluster che comprende l’intera filiera in cui trovano spazio il vivaismo specializzato, la coltivazione di vigneti specializzati, la produzione di vini pregiati a cui si aggiungono la produzione di tecnologie enologiche innovative e la competenza

della rete di professionisti periti agrari, agronomi, enologi ed enotecnici a supporto del settore. La Guida ha l’obiettivo di promuovere e far conoscere il risultato finale dell’interazione fra questi importanti elementi aumentando la conoscenza dei vini del Friuli Venezia Giulia dando spazio a tutti i produttori di ogni dimensione ed evidenziando tutte le informazioni utili per comunicare nel modo più esplicito e completo la proposta del valore offerta ai consumatori nazionali e internazionali.

Tiziana Pittia infine, ha indicato che iniziative come queste che si integrano nel marketing territoriale del Friuli Venezia Giulia, sono sempre più importanti. Un territorio come il nostro offre moltissimo in termini di esperienza e va sostenuto con iniziative condivise e integrabili per contribuire allo sviluppo dell’economia della regione e dimostrare che fare sistema è possibile. Siamo un esempio virtuoso nato da 3 società private a vantaggio di un comparto che oggi più che mai è determinante per il successo di tutto il sistema economico e turistico regionale.

Alcuni numeri

Una cinquantina le aziende partecipanti appartenenti a tutte le zone DOC della regione, con 212 vini sottoposti all’assaggio.

In questi giorni sono in corso le sessioni di degustazione coordinate dall’enologo Paolo Valdesolo che hanno visto coinvolti 50 fra enologi, enotecnici e 2 lettori di Top per sessione. Presidente delle commissioni Daniele Cernilli noto giornalista enogastronomico (Gambero Rosso, Vini e Liquori, il Vino e altri) giudice internazionale di vini (Decanter Wine World Award, Concours Mondial de Bruxelles) e autore del web magazine bilingue (italiano inglese) Doctorwine.

La Guida esce nonostante il COVID per dare un segnale forte di sostegno e valorizzare le produzioni che meglio rappresentano il territorio.

La guida, realizzata in 3 lingue (italiano, inglese e tedesco) sarà distribuita in edicole e librerie da fine settembre 2020, sarà acquistabile on line dal sito www.toptasteofpassion.it e accompagnerà le presentazioni ufficiali di Promoturismo FVG.

facebook
507