Tra i sostenitori, la Provincia di Udine che appoggerà anche l’evento del 2016

Sgorlon, a lui dedicato un premio letterario nazionale, prima edizione nel 2014.
Tra i sostenitori, la Provincia di Udine che appoggerà anche l’evento del 2016. 

“Non abbiamo dimenticato Carlo Sgorlon. Alla sua memoria, il Comitato nato in suo onore insieme al Dipartimento di studi umanistici dell’Università di Udine ha dedicato nel 2014 un premio letterario nazionale rivolto alle scuole superiori. Tra i partner dell’iniziativa anche la Provincia di Udine, insieme alla Biblioteca Civica Joppi, alla Fondazione Crup e alla Società Filologica. L’idea di un evento dedicato a Sgorlon era stata caldeggiata da tempo dall’amministrazione provinciale e in particolare dall’ex assessore Adriano Ioan, che si era fatto promotore dell’iniziativa.
Ecco le motivazioni che hanno spinto la Provincia di Udine ad aderire convitamene alla prima edizione e a confermare l’impegno anche per la seconda”. Con queste parole il presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini, ricorda l’impegno del Friuli nei confronti della valorizzazione di uno dei suoi scrittori e uomini di cultura più importanti. Proprio oggi – venerdì 27 novembre – a palazzo Belgrado, il presidente ha comunicato alla professoressa Fabiana Savorgnan di Brazzà l’intenzione di sostenere la seconda annualità del premio. “Un’occasione per ricordare, ancora una volta, la produzione letteraria di Sgorlon in cui esaltava i valori di questa terra, famiglia, lavoro, natura, …. Contenuti peraltro ben espressi anche nell’intervista che Sgorlon aveva rilasciato al professor Franco Fabbro dell’Ateneo friulano di cui la Provincia di Udine ha sostenuto la diffusione tramite dvd” ha aggiunto il presidente Fontanini.
Anche quest’anno il premio letterario sarà rivolto agli studenti delle scuole superiori. Si prevedono due sezioni, una di saggistica e una di narrativa con il vincolo, nel primo caso, di celebrare i valori sui quali Sgorlon ha improntato le sue opere e, nel secondo caso, di iniziare il racconto con l’incipit di uno dei testi dell’autore. Al premio dedicato a Carlo Sgorlon sarà riservato uno spazio nella prossima edizione di Pordenone Legge mentre la proclamazione dei vincitori si terrà nel Salone del Parlamento del Castello di Udine. Il bando sarà recapitato alle scuole entro la metà di dicembre; il termine per la presentazione dei lavori è 15 maggio 2016.

Powered by WPeMatico

538