Tre aziende del gruppo Luci Premiate dall’ASFO

Ancora un prestigioso riconoscimento per il Gruppo Luci di Povoletto che, con tre sue imprese – Gesteco spa, Labiotest srl ed Elle Partecipazioni srl – è rientrato nella rosa delle otto aziende del Friuli Venezia Giulia premiate dall’ASFO-Azienda Sanitaria Friuli Occidentale per aver applicato il modello della rete WHP – Workplace Health Promotion creando le condizioni per incoraggiare i dipendenti a fare scelte di salute.

In Friuli Venezia Giulia sempre più realtà industriali e commerciali stanno manifestando interesse per questo programma che prevede ogni anno una rendicontazione da parte dell’ASFO sulle buone pratiche attivate per migliorare la salute dei lavoratori. A tale riguardo le tre aziende del Gruppo Luci si sono distinte per la promozione di un’alimentazione sana ed equilibrata, passando per le proposte per l’attività fisica – come il gruppo di cammino che ogni settimana propone un tragitto da effettuare a piedi dopo la mattinata in ufficio – e l’equilibrio vita-lavoro, fino agli interventi mirati alla mobilità sicura e sostenibile.

Una premiazione che conferma la stabilità della scelta aziendale: un percorso di promozione di buone abitudini, di prevenzione e sicurezza ed una ricerca che non si ferma mai. Da molti anni il Gruppo Luci è impegnato nella promozione della prevenzione e sicurezza attraverso canali di comunicazione alternativi e diversificati, come il teatro. Nell’ultimo anno vanno citati il convegno SICURAMENTE IN… CASA, STRADA, LAVORO presso il Palazzo della Regione a Udine, che ha coinvolto scuole, RSPP e Istituzioni, la premiazione a Matera per la partecipazione al programma EU-OSHA, l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, sul tema specifico delle sostanze pericolose e degli agenti chimici, la premiazione a novembre della Camera di Commercio di Udine e Pordenone per lo Sviluppo del Territorio.

Nel ritirare a Pordenone il riconoscimento ASFO, Paolo Dorigo, RSPP responsabile Ambiente e Sicurezza del Gruppo Luci che, dal 2006, segue gli aspetti di Sicurezza, Ambiente e Formazione, si è augurato che “il prossimo appuntamento ASFO veda sempre più realtà del territorio coinvolte. Come Gruppo Luci abbiamo nuovi progetti che prevedono il coinvolgimento dei più giovani, vogliamo incoraggiarli a fare scelte salutari, promuovendo la sicurezza come unica scelta”.

Alla cerimonia di premiazione erano presenti, tra gli altri, il vicepresidente della Regione e assessore alla Salute Riccardo Riccardi, il direttore generale Asfo, Joseph Polimeni, il presidente di Unindustria Pordenone, Michelangelo Agrusti, Barbara Alessandrini della Direzione Centrale Salute, politiche sociali e disabilità Regione. Le altre aziende premiate sono state: Electrolux Italia di Porcia, Parmalat di Campoformido, Policlinico S. Giorgio Sdi Pordenone, Savio Macchine Tessili di Pordenone e Wartsila Italia con sede Trieste.

434