PopSockets

Treiste: Luigi Di Maio spiega il suo NO al referendum – 21 ottobre 2016

luigi-di-maio-movimento-5-stelle-sondaggioArriva a Trieste Luigi Di Maio, testimonial d’eccezione di #IODICONO, la campagna promossa dal MoVimento 5 Stelle del Friuli Venezia Giulia finalizzata a spiegare ai cittadini le ragioni del NO al referendum costituzionale che si terrà il prossimo 4 dicembre. Il vicepresidente della Camera dei deputati sarà infatti protagonista di un incontro con i cittadini venerdì 21 ottobre, alle 17.30, in piazza Cavana.

Sul palco insieme a Luigi Di Maio saliranno anche il portavoce del M5S al Parlamento europeo Marco Zullo, la portavoce del M5S in Consiglio regionale Elena Bianchi e gli avvocati Fulvio Vida e Alberto Kostoris, due dei 70 avvocati del Foro di Trieste che nelle scorse settimane hanno predisposto un “Manifesto” nel quale illustrano all’opinione pubblica le ragioni per cui hanno deciso di votare NO al prossimo referendum costituzionale.

Il calendario di #IODICONO presenta anche altre iniziative. Domani, giovedì 20 ottobre, a Porcia si terrà un incontro-dibattito organizzato dal gruppo “Amici di Beppe Grillo”. L’evento è in programma alle 21 alla pizzeria Al Castello in via Antonio De Pellegrini 1 a Porcia. Protagonisti dell’iniziativa il portavoce del M5S eletto nel Consiglio comunale di Porcia Fabio Veronese e gli attivisti del MoVimento 5 Stelle che presenteranno le motivazioni del NO utilizzando delle slide.

Il MoVimento 5 Stelle Fvg intanto continua ad allestire banchetti e info-point in tutta la regione. Domani, giovedì 20 ottobre, gli attivisti saranno a Sacile dalle 9 alle 12 in piazza del Popolo e venerdì 21 ottobre a Cordenons dalle 7.30 alle 13.30 in piazza della Vittoria.

Ricchissima la presenza sul territorio regionale sabato 22 ottobre. Gli attivisti pentastellati saranno a Sedegliano dalle 9 alle 13, a Trieste dalle 9 alle 13 in via San Nicolò angolo via Dante, aUdine dalle 10 alle 13 in piazza Matteotti e dalle 10 alle 12 in piazzetta del Pozzo, a Gorizia in corso Verdi dalle 9 alle 13 e a Pordenone dalle 15 alle 18 piazza della Motta. Infine domenica 23 ottobre sarà predisposto un banchetto a Prata di Pordenone dalle 9 alle 12 in piazza Wanda Meyer.

facebook
944