Treppo Grande: i vincitori della mostra “Le età della vita”

foto-prem-mostra-fotogr-2008.jpgOrganizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Treppo Grande, recentemente è stata inaugurata la Mostra-concorso fotografico “Treppo Grande 2008”. Il tema proposto per questa edizione era “Le età della vita”. Un’iniziativa che ha registrato la partecipazione di 17 fotografi non professionisti, che hanno presentato 34 fotografie in bianco e nero, e ben 53 a colori. Durante l’inaugurazione, alla presenza del consigliere regionale Giorgio Baiutti, del Sindaco Giordano Menis e di altri amministratori, nonché dei presidenti delle associazioni locali, si è pure svolta la premiazione delle opere vincitrici, giudicate da una terna composta da un fotografo professionista, da un artista e da un architetto. Per la sezione bianco e nero il primo, e unico premio, è stato assegnato ad Agostino Moretti con l’immagine “L’ultimo amico”, mentre meritevole di menzione è stata giudicata la fotografia “Le età della vita” di Paolo Toscano. Per la sezione colore la graduatoria di merito è risultata la seguente: 1° premio a Spizzo Enea con la foto “Camminando insieme”, il 2° a Valentino Cossettini con “Spettatori malinconici di un passato ormai lontano” ed il 3° a Carlo Iacuzzi con “Cominciamo?”. Pure in questa sezione ci sono state alcune opere segnalate ed in particolare: “Braccia che non riposano” di Incoronata Fiscarelli e “Il mondo nelle mie mani” di Roberto Corrò.  Accanto alle fotografie della mostra-concorso, la manifestazione ha ospitato un’apprezzata ed interessante rassegna di immagini del fotoreporter Gabriele Menis dal titolo “Un anno di sport in Friuli”. Viva soddisfazione è stata espressa dall’Assessore alla Cultura Flora Mastandrea: “Anche se quest’anno” ci ha dichiarato” il numero dei partecipanti è inferiore alla scorsa ediziona, ritengo che la qualità delle opere sia di altissimo livello, giudizio peraltro espresso anche dalla giuria, per cui posso ritenermi molto soddisfatta per questo concorso che di anno in anno registra sempre un ottimo successo. La partecipazione di molti appassionati di fotografia provenienti da diverse località della nostra Provincia sta a dimostrare l’interesse per l’iniziativa, che oramai è diventata una vera e propria tradizione per il nostro Comune”.

Lascia un commento

803