Bearzi

Trieste: 16 enne in istituto minorile arrestato per violenza sessuale

VIOLENZA DONNE:TELEFONO ROSA,4 SU 5 IN CASA,1%DA SCONOSCIUTII Carabinieri della Compagnia di Aurisina (Trieste) hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare in un’istituto di pena minorile nei confronti di un sedicenne, G.W., 16 anni per minacce, lesioni e violenza sessuale. La notifica è avvenuta nei giorni scorsi ed è stata resa nota oggi.
Il minorenne, domiciliato presso una comunità per minori dell’altopiano triestino, nell’ultimo mese si sarebbe reso responsabile dei reati sia all’interno che all’esterno della struttura, nei confronti di altri ospiti e degli stessi operatori, per i quali i Carabinieri della Stazione di Villa Opicina (Trieste) hanno indagato, chiedendo e ottenendo dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minori l’emissione di una misura cautelare.
I militari lo hanno rintracciato in città, mentre stava cercando di sfuggire alla cattura. E’ stato quindi condotto all’istituto penale minorile di Treviso. (ANSA).

facebook
1.156