Trieste: 39enne ubriaca aggredisce a pugni un poliziotto

furgone-poliziaUna donna, S.L., 39 anni, di Trieste, è stata arrestata ieri notte dagli agenti della Squadra Volante della Questura per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento. La donna, in palese stato di ebbrezza alcolica, è stata fermata mentre stava picchiando con un’altra persona un uomo che si trovava a terra, in via dei Giuliani. I poliziotti hanno bloccato i due contendenti, mentre una terza persona si era già allontanata, e hanno cercato di capire i motivi della lite. L’uomo presentava ferite a uno zigomo e ha ricevuto sul posto le cure del 118. La donna invece ha cercato nuovamente di aggredire l’uomo, anche in presenza degli agenti, e ha iniziato a insultarli pesantemente fino a sferrare alcuni pugni al volto di uno di loro, che ha riportato lesioni guaribili in dieci giorni. Durante il tragitto verso la Questura ha sferrato pugni e calci all’interno dell’autovettura di servizio, e ha scardinato a calci i cardini di una porta degli uffici. E’ stata posta agli arresti domiciliari.

474