Bearzi

Trieste: 5 irregolari fermati, 2 minorenni

Cinque immigrati irregolari, due dei quali minorenni, tutti privi di documenti, sono stati fermati l’altro ieri dalla Polizia di Frontiera di Trieste. I due minorenni – un cittadino afghano e un sudanese – sono stati affidati a una struttura di accoglienza regionale; gli altri tre – un afghano e due bengalesi – sono stati condotti all’Ufficio Immigrazione della locale Questura. I due cittadini del Bangladesh sono stati fermati nella mattinata sulla Strada regionale 14, all’altezza del “bivio ad H”. Secondo i primi accertamenti, la destinazione del loro viaggio, costato a ciascuno 6.000 euro, sarebbe stata l’Europa del Nord. Gli altri tre clandestini sono stati invece intercettati nel pomeriggio nella località di Caresana. Uno di loro ha raccontato agli agenti che il gruppo sarebbe giunto assieme, nascosto tra le merci di un camion partito dalla Grecia circa tre giorni fa. Sono una sessantina gli stranieri irregoalri rintracciati dall’inizio dell’anno dalla Polizia di Frontiera di Trieste, soprattutto cittadini afghani e somali.

facebook
230