PopSockets

Trieste: accoltellamento dopo lite. Arrestato per tentato omicidio

5 Aprile 2012 – Un uomo di Trieste, Francesco Nardini, di 32 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dalla Polizia per tentato omicidio. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, Nardini avrebbe litigato con un coetaneo per futili motivi e, successivamente, lo avrebbe colpito ripetutamente con un grosso coltello da cucina. L’episodio è avvenuto in strada a Trieste, nel rione di San Giacomo, e il ferito è stato ricoverato in ospedale dove si trova in prognosi riservata
A dare l’allarme al 113 è stata una donna che ha assistito all’aggressione, preceduta da una lite fra i due uomini. Subito dopo gli agenti hanno rintracciato e arrestato Nardini, mentre ancora a terra hanno trovato il coltello, sporco di sangue, con la lama spezzata probabilmente a causa dei fendenti inferti. La Polizia è subito risalita anche all’identità del ferito, che nel frattempo aveva fatto ritorno a casa nonostante le gravi lesioni. Vista la gravità delle ferite causate dall’ accoltellamento, i poliziotti hanno allertato immediatamente il 118 che ha provveduto a trasportare l’uomo all’ospedale di Cattinara dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. La prognosi è attualmente riservata

facebook

Lascia un commento

571