Bearzi

Trieste: adescava minorenni davanti a scuola. Arrestato

I carabinieri hanno scoperto gli abusi nel corso di conferenze in istituti scolastici, mesi fa. Alcuni studenti denunciarono al Comando di Aviano di essere stati attirati da un uomo a Lignano Sabbiadoro (Udine), con la promessa di facili guadagni con piccoli lavori di trasloco con con altri minorenni. L’uomo, profittando della giovane età e dopo averli convinti a passare singolarmente in giorni diversi la notte con lui in un magazzino al piano terra del parcheggio multipiano, aveva poi compiuto palpeggiamenti delle zone erogene. Per i carabinieri, solo la forza d’animo dei ragazzi ha evitato atti sessuali completi. L’ambulante aveva dato dai 100 ai 200 euro a ciascun adolescente per evitare la denuncia. I carabinieri sono risaliti all’identità dell’ uomo il quale si assicurava la fiducia di giovani maschi minorenni con regalie in denaro o indumenti, inducendoli poi ad avere rapporti sessuali – non completi – con lui. Sono 4 i casi accertati. I giovani erano così da lui indotti alla prostituzione. Le indagini sono finalizzate ad accertare ulteriori casi. Oltre al reato di violenza sessuale, è accusato anche di tentata induzione alla prostituzione e atti osceni in luogo pubblico.

facebook

Lascia un commento

321