Telegram

Trieste: annuncia alla moglie suicidio con SMS. Rintracciato dai Carabinieri

Con un sms inviato alla moglie annuncia di voler farla finita, per le difficoltà economiche della propria azienda, ma la coniuge avverte i Carabinieri che lo rintracciano e lo convincono a desistere, alla stazione di Monfalcone (Gorizia). E’ successo nel pomeriggio a un uomo di Trieste, V.V., 45 anni, che nel messaggino alla moglie aveva chiesto anche di salutare il figlio. I Carabinieri della Centrale Operativa del Comando Provinciale di Trieste, allertati dalla donna, hanno attivato il piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse, recentemente approvato dalla Prefettura, che ha svolto le funzioni di coordinamento. L’uomo è stato dapprima rintracciato in piazza e quindi alla stazione monfalconese, dove assieme alla Polizia Ferroviaria e al personale del 118 è stato portato all’ospedale di Trieste. Un altro uomo, O.G., 61 anni, che aveva manifestato intenzioni suicide, è stato trovato dai Carabinieri della Compagnia di Aurisina, con Polizia, Protezione Civile e Vigili del Fuoco, sul sentiero Rilke di Sistiana.

facebook

Lascia un commento

1.686