Bearzi

Trieste: appeso a testa in giù, salvato per miracolo

salvataggio-triesteIeri sera (23 settembre) un uomo è stato tratto in salvo dopo essere rimasto appeso a testa in giù all’esterno di una finestra del secondo piano di uno stabile di via dei Bastioni. Mentre transitava, un passante ha visto cadere dall’alto un portafogli. Ha alzato lo sguardo e ha visto la persona in pericolo. Ha dapprima spostato un cassonetto dell’immondizia collocandolo proprio sotto la finestra per attutire un’eventuale caduta dell’uomo e poi ha chiesto aiuto in una vicina trattoria. Sono giunte varie segnalazioni al 113 e, nell’attesa dell’arrivo dei soccorritori, il passante con un’altra persona è salito nello stabile e ha trovato la porta dell’appartamento aperta. Entrati, a fatica i due hanno cercato di trattenere l’uomo per le gambe, mentre i suoi indumenti che si erano incastrati nella finestra si stavano lacerando e lo sventurato stava lentamente scivolando verso il basso. In soccorso dei due sono intervenuti dapprima due operatori della locale Polizia di frontiera marittima e poi un equipaggio della Squadra Volante della Questura, che hanno dato mano forte nelle operazioni che hanno permesso di trattenere l’uomo fino all’arrivo dei Vigili del fuoco. Alla fine lo sventurato è stato riportato all’interno dell’appartamento e messo in salvo. Successivamente i sanitari del 118 lo hanno accompagnato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cattinara.

facebook
853