PopSockets

Trieste: arrestati 4 dipendenti comune per assenteismo

I quattro – tre uomini e una donna di età compresa fra 47 e 61 anni – erano in servizio al mercato ortofrutticolo comunale di Trieste. E’ contestato loro, a vario titolo, il reato di truffa aggravata ai danni del Comune di Trieste. Le indagini dei carabinieri erano cominciate la scorsa primavera e hanno accertato varie violazioni. Un dipendente, ad esempio, arrivava al lavoro sempre alle 7, chiedendo ad altri due dipendenti comunali compiacenti di timbrare il proprio badge inizio servizio alle 4. Un altro degli arrestati andava a pranzo a casa, utilizzando l’auto di servizio del Comune, ma senza timbrare l’interruzione del servizio; spesso si allontanava dal luogo di lavoro per prolungate pause caffé, una volta anche in Slovenia. Lo stesso, infortunato per un periodo, inabile al lavoro, e percependo l’ indennità relativa, ha lavorato come rilevatore statistico raccogliendo questionari Istat a domicilio Gli arresti – da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Aurisina e della Stazione di Prosecco, coordinati dal pm Massimo De Bortoli – sono stati eseguiti in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Gip Laura Barresi.

facebook

Lascia un commento

360