Bearzi

GOTunnelBEST bassa
Trieste, 21 luglio 2011 – Prosegue a ritmo serrato la marcia d’avvicinamento alla 43esima edizione della Barcolana, la prestigiosa regata velica internazionale con il maggior numero di barche iscritte nel Mediterraneo, diventata uno tra gli appuntamenti sportivi di maggiore rilievo nel panorama nazionale, in grado di ergere Trieste a capitale europea della vela. Oltre a essere un evento sportivo di assoluto livello, nel tempo la Barcolana si è affermata come una tra le manifestazioni turistiche di punta della regione Friuli Venezia Giulia e dell’intera penisola, in grado di convogliare a Trieste migliaia di persone nella prima settimana d’ottobre e culminando ovviamente con la regata vera e propria prevista per domenica 9 ottobre.

Un mix di competizione agonistica e festa della vela con una fitta serie di attività nei giorni precedenti la regata: le Rive di Trieste diventano uno spazio monopolizzato dalle barche a vela, Piazza Unità d’Italia grazie al BARCOLANA MUSIC FESTIVAL si trasforma per due giorni in un’autentica arena di grandi concerti.

In quest’ottica vengono annunciati oggi i primi artisti che si esibiranno venerdì 7 e sabato 8 ottobre sul palco di Piazza Unità d’Italia, nell’ambito del BARCOLANA MUSIC FESTIVAL, la colonna sonora della Barcolana.

La due giorni di grandi concerti, rigorosamente a ingresso gratuito, resta un’occasione di festa per gli sportivi e tutti colo che arrivano a Trieste per seguire la regata, aggiungendo così alla manifestazione velica un tocco di classe tale da rendere ancora più indimenticabile la Barcolana nello splendore di una cornice unica quale Piazza Unità d’Italia.

Come da tradizione, i concerti del venerdì sera (7 ottobre) hanno un animo danzereccio essendo destinati principalmente a un pubblico giovane. Saranno il coinvolgente cantante DAN BLACK, uno dei front man più carismatici che la scena rock britannica abbia sfornato negli ultimi venti anni, e i THE GO! TEAM, il celebre gruppo indie rock britannico che nel 2004 ha conquistato le scene planetarie con l’album di debutto “Thunder Lightning Strike”, un collage di campionature scelte meticolosamente e strumenti trash brillantemente assemblati dal leader Ian Parton.

Sabato 8 ottobre sarà RAF il grande protagonista della serata musicale in Piazza Unità d’Italia per un appuntamento più trasversale con il celebre cantautore pugliese che ha segnato pagine indelebili nella storia della musica anni Novanta e abbraccia intere generazioni.

facebook

Lascia un commento

617