Bearzi

Trieste: camera approva riduzione 20% dei consiglieri fvg

La Camera dei Deputati ha approvato, in prima lettura, la legge Costituzionale che modifica l’articolo 13 dello Statuto speciale della Regione Friuli Venezia Giulia, che comporta la riduzione del 20% del numero dei consiglieri regionali. Lo rende noto il presidente del Consiglio regionale del Fvg, Maurizio Franz, secondo cui si tratta di “una risposta vera nel dibattito sulla riduzione dei costi della politica e un atto dovuto nei confronti dei nostri cittadini, con i quali la politica deve riallacciare un dialogo fatto di cose serie, concrete, e non di semplici proclami”. Il Consiglio regionale aveva approvato la legge nel novembre del 2011 e l’aveva trasmessa al Parlamento. “Il voto di oggi a Montecitorio – prosegue Franz – praticamente all’unanimità, 459 sì e tre astensioni, consentirà alla legge di ritornare al Senato nei prossimi giorni per la seconda approvazione, e la Camera potrà votarla definitivamente già nei primi giorni di gennaio 2013, consentendoci di andare alle elezioni regionali della prossima primavera con una sensibile riduzione dei consiglieri e, quindi, dei costi della politica”.

facebook

Lascia un commento

309