Trieste: centro città, chiuso Bed&Breakfast per prostituzione

prostituta 2 Appuntamenti a pagamento in ‘Bed and breakfast’. Per questo un B&B situato in una zona centrale di Trieste e’ stato sequestrato dalla Polizia e la proprietaria, L.B., di 60 anni, e’ stata denunciata per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. L’operazione e’ scattata dopo mesi di indagini della Squadra Mobile che hanno permesso di individuare una decina di ragazze straniere che si prostituivano all’interno del B&B. La Polizia ha accertato che la titolare del B&B, previo pagamento anticipato, metteva a disposizione delle ragazze alcune stanze, senza registrarne la presenza come previsto dalla normativa vigente. Identificati anche numerosi clienti che pagavano le prestazioni sessuali da un minimo di 50 fino a 500 euro

1.612