Bearzi

Trieste: chiuso centro massaggi, ma erano massaggi molto speciali…

Questa mattina personale della Squadra MObile della Questura ha sottoposto a sequestro un centro massaggi in via Timeus. A seguito di un’attività d’indagine coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica dottor Federico Frezza, è stato appurato che le ragazze operanti, di nazionalità cinese, offrivano ai clienti su richiesta anche prestazioni di natura sessuale. La titolare del centro, anch’ella cinese, è stata denunciata.

facebook

Lascia un commento

1.064