Trieste: commercialista evasore, 300mila euro di imponibile sottratti. Ed era anche abusiva!

Esercitava per persone fisiche e societa’, in appositi locali, la professione di dottore commercialista ed esperta contabile ma era abusiva poiche’ in possesso solo di diploma di ragioniere. E dal 2001 era evasore totale: non ha presentato dichiarazione dei redditi. Protagonista e’ una donna residente a Trieste, scoperta dalla Gdf, ha sottratto al fisco materia imponibile negli ultimi 5 anni per oltre 300 mila euro, di cui 260 mila ai fini imposte sui redditi e altri 50 mila ai fini Iva

facebook
424