Bearzi

Trieste: Cuffie d’oro, vince Cruciani con “La zanzara”. Premiati anche Morello e Zippo

cruciani2È stato presentato oggi a Trieste nel Palazzo della Regione il 1° GRAN PREMIO NAZIONALE DELLA COMUNICAZIONE RADIOFONICA E NON SOLO, organizzato da One Minute ed Evolution Tourist Marketing con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e di alcuni partner particolarmente qualificati, inserito nel ricco programma della 43esima Barcolana, la più amata e affollata regata velica internazionale dell’intero Mediterraneo.

L’ideatore dell’evento Charlie Gnocchi ha annunciato le 16 Cuffie d’Oro (10 annuali, 4 alla carriera e 2 local edition) assegnate da una giuria di operatori della comunicazione, presieduta dal celebre critico musicale del Messaggero di Roma, Aldo De Luca, che saranno consegnate giovedì 6 ottobre, nel corso di una serata – show che prevede un’anteprima per la stampa alle ore 19:00 su La Diga-Isola di Trieste e il successivo spettacolo a ingresso libero, condotto dallo stesso Gnocchi e dall’eclettico artista triestino Andro Merkù, alle ore 21:00 nella Gas Natural Arena Barcolana, il villaggio ospitalità della prestigiosa manifestazione sportiva.

Giuseppe Cruciani (La Zanzara, Radio 24) si è aggiudicato le Cuffie d’Oro 2011 – premio Regione Fvg per il migliore programma in assoluto, Roberto Ferrari (Ciao Belli, Radio Deejay) il premio Modì per il migliore programma comico, Alfonso Signorini (AS show, RMC) il premio TurismoFVG per il personaggio rivelazione delle radio private, Omar Pedrini (Contromano, Rai Isoradio) premiato quale personaggio rivelazione Radio Rai, a Grant Benson e Luca Viscardi (Gli Inaffidabili, Radio N1) il premio Aeroporto Fvg per la coppia numero uno, Valeria Benatti (W l’Italia, Rtl 102.5)  è la migliore voce femminile multimediale (premio Tele4), Rtl 102.5 è stata considerata la migliore radio di informazione e le verrà assegnato il premio Barcolana, Radio 105 sarà premiata per la migliore programmazione complessiva mentre Virgin Radio è la radio più innovativa.

Le Cuffie d’Oro alla carriera, premio Starhotels Savoia Excelsior Palace, sono state invece assegnate a Federico l’Olandese Volante (Radio 101) che è One Man One Voice, Silvia Annichiarico (Rtl 102.5) è One Woman One Voice, il comico Mario Marenco è One is Enough e il musicista Alberto Radius è One Man One Music.

Cuffie d’Oro extra, premio La Diga-Isola di Trieste, all’inviato di Striscia la Notizia Moreno Morello per la migliore comunicazione in lingua italiana, mentre le Cuffie d’Oro “local edition” sono andate a Paolo Zippo (Mattinata scatenata, Radio Company) in qualità di migliore comunicatore radiofonico triestino in Italia e alla Triestina Calcio, come realtà locale più seguita dai radioascoltatori.

CUFFIE D’ORO ALLA CARRIERA
Federico l’Olandese Volante – One Man One Voice, premio Starhotels Savoia Excelsior Palace
Da oltre quarant’anni è il primo dj per antonomasia. Tutti hanno cercato di imitare lo stile e la presenza senza eguagliarne l’eterna freschezza e il particolare timbro di voce. È dotato di un’eccellente competenza musicale valorizzata dalla sua ironia sopraffina.

Silvia Annichiarico – One Woman One Voice, premio Starhotels Savoia Excelsior Palace
Una tuttofare radiofonica tornata prepotentemente alla ribalta su Rtl 102.5 dopo anni di Rai e altre emittenti private, passando da concerti, recitazioni, notate televisive arboriane e da tutto quando fa Spettacolo. Classe e ironia che le giovani leve vorrebbero ma…

Mario Marenco –One is Enough, premio Starhotels Savoia Excelsior Palace
Insieme a Giorgio Bracardi ha inventato i personaggi ironici demenziali alla radio, creando all’interno del mitico Alto Gradimento di Arbore e Boncompagni esilaranti macchiette apprezzate da generazioni. Riascoltando quanto si inventava questo signore si capisce che all’interno del genio comico alberga sempre una sana e consapevole follia.

Alberto Radius – One Man One Music, premio Starhotels Savoia Excelsior Palace
È la storia della musica italiana attraverso generazioni senza età. Per anni leader dei Formuia Tre che hanno accompagnato il migliore Battisti, ha suonato anche con Battiato e Grignani. Ma Radius è un vero e proprio sessionman, protagonista nei programmi musicali televisivi, producer competente, autore raffinato di sigle radiofoniche, spot, jingle, pezzi dance e di qualsiasi cosa sia e faccia musica.

CUFFIE D’ORO 2011
Giuseppe Cruciani (La Zanzara, Radio 24) – Migliore programma, premio Regione Friuli Venezia Giulia
La Zanzara è l’esempio perfetto di trasmissione ideata bene e riuscita meglio, acuta e interattiva con ogni tipo di ascoltatore. La bravura del conduttore, ironico quanto ottimo conoscitore dell’attualità, perfettamente coadiuvato da una spalla imprescindibile come David Parenzo, consente di spettacolarizzare le telefonate in diretta, creando un vero e proprio movimento di attenzione nei confronti del programma. Complimenti e critiche si fondono e dividono il pubblico in maniera pressoché perfetta ed esaltante, come esaltante è il modo di trattare e colpire la politica quando se lo merita.

Roberto Ferrari (Ciao Belli, radio Deejay) – Migliore programma comico, premio Modì
Da anni con il fido dj Angelo e i vari imitatori e autore, tra i quali ricordiamo il mitico Nicola Savino, Roberto Ferrari ci fa ridere al passo coi tempi e senza barriera. Ciao Belli è un programma leggero e scanzonato quanto sapiente e calcolato, con personaggi vincenti che immediatamente diventano tormentoni complice una regia tecnica attentissima così come la scelta musicale.

Great Benson e Luca Viscardi (Gli inaffidabili, Radio N1) – Coppia numero uno, premio Aeroporto Fvg
Sono due vecchie conoscenze della radiofonia privata italiana avendo entrambi lavorato per numerosi network, eppure in coppia rappresentano un modo di conduzione assolutamente spettacolare e scanzonato rincorrendosi in lunghissimi sproloqui sempre esilaranti. Ascoltate Gli Inaffidabili e noterete quanto siano accordati come due archi.

facebook

Lascia un commento

1.004