* * IDEE PER I TUOI REGALI DI NATALE * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Marcia indietro dei portuali di Trieste: “il presidio va avanti”

Contrordine del leader della protesta al porto di Trieste: “Non volevo dire che la battaglia è finita, ma che abbiamo vinto”

Dietrofront del Coordinamento dei portuali triestini che, dopo il comunicato diffuso sabato serata è tornato sulla propria decisione sostenendo in un breve messaggio sui profili social che “il presidio continua e non si molla”

Vi chiedo scusa, riscriveremo il comunicato. “Il presidio va avanti Non volevo dire che la battaglia è finita, ma che abbiamo vinto perché abbiamo visto tante persone qui e perché saremo ricevuti a Roma. Festeggeremo solo quando l’obbiettivo di abolire il green pass sarà raggiunto“. Lo ha detto Stefano Puzzer, il portavoce del CLPT, parlando ai no green pass rimasti davanti al molo 4 del porto di Trieste. 

Stefano Puzzer: “Se il 30 non otteniamo il ritiro bloccheremo tutta l’Italia. Abbiamo parlato con un appresentante di governo, qul giorno saremo alla Camera e al Senato senza creare confusione e verranno con noi i rappresentanti di vigili del fuoco, giornalisti e sanitari”.

904